Avrebbe commesso un omicidio nel suo Paese. Arrestato ad Acate

Tempo di lettura: 2 minuti

Lo scorso fine settimana ad Acate, i carabinieri della Stazione di Vittoria con il supporto dei colleghi Cacciatori e di personale della Stazione di Acate, a seguito di una pianificata attività di perlustrazione in Contrada Macconi, hanno individuato e fermato un giovane tunisino, A.H.,  31 anni,, che risultava destinatario di un’ ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte d’Appello di Catania su richiesta dell’Autorità Giudiziaria tunisina poiché  si sarebbe reso responsabile di un omicidio avvenuto nel 2012 nel proprio paese d’origine.
Il tunisino, inizialmente resosi irreperibile così da sottrarsi all’esecuzione del provvedimento a suo carico, è stato  compiutamente identificato e tratto in arresto dai militari dell’Arma.
L’uomo è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Ragusa in attesa di essere consegnato alle Autorità della Repubblica della Tunisia ed essere giudicato dell’omicidio di cui è risultato responsabile.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI