Derby Ragusa – Catania, Gurrieri: “stadio non pronto”

Tempo di lettura: 2 minuti

“Il campionato di calcio a Ragusa si è aperto con la brutta figura che l’Amministrazione comunale è riuscita a far fare a tutta la città presentando uno stadio ancora impresentabile proprio nella prima giornata, contro la squadra del Catania e con centinaia di tifosi al seguito”. E’ quanto sottolinea Giovanni Gurrieri, capogruppo del Gruppo Misto al Consiglio comunale di Ragusa che evidenzia come i ritardi amministrativi e gestionali continuino a creare disagi e a far collezionare magre figure anche per questo atteso derby. “E del resto siamo ormai abituati tra lavori continui e praticamente infiniti alla piscina comunale, interventi avviati e interrotti, come accaduto al lungomare di Marina di Ragusa. Adesso anche lo stadio comunale che per una città dovrebbe essere un fiore all’occhiello e non un fiore appassito… Lavori ancora in corso per un cantiere che, solo a parole, dicono che dovrebbe chiudere a breve. Ma in vista di una partita così importante, quella contro il Catania, con la massima attenzione da parte di tutti, anche mediatica perché la prima di campionato, un’Amministrazione attenta non sarebbe dovuta restare a guardare il tempo che passa ma piuttosto fare in modo che il cantiere lavorasse perfino di notte pur di arrivare in tempo. Ed invece una figura barbina, con un ingresso allo stadio che non è nemmeno degno del più piccolo paesello dell’isola. Complimenti all’Amministrazione comunale che, pur sollecitata più volte in Consiglio, ha preferito stare a guardare, aspettando che a giocare la partita siano sempre altri, mentre le brutte figure hanno fatto goal”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI