Ragusa piange Salvatore Castellino, primario di Anatomia patologica dell’Asp

Tempo di lettura: 2 minuti

Lutto nella sanità siciliana. È morto dopo una lunga malattia Salvatore Castellino, primario di Anatomia patologica dell’Asp di Ragusa. Aveva 69 anni.

Raccomandato da
A darne notizia è la stessa azienda sanitaria attraverso un post su Facebook in cui ricorda non solo le sue qualità professionali ma anche il suo modo di interagire con i pazienti. “Era molto stimato non solo come medico ma anche come persona per le sue qualità umane. Molte le testimonianze di cordoglio. La Direzione strategica esprime vicinanza e cordoglio alla moglie Stefania e alle figlie: Cristiana, Rossana e Fabiana”.

Una volta diffusa la notizia, su Facebook sono arrivati numerosi messaggi di dolore e vicinanza alla famiglia. Giovanna Caruso lo ricorda come “persona stupenda, al servizio della gente, sempre pronto e disponibile ad aiutare gli altri. Non solo la sua famiglia, ma anche chi lo conosceva come professionista, ha perso un punto di riferimento”. I messaggi di cordoglio ai ricordi e agli attestati di stima: “Una grandissima persona, che aveva la vocazione di fare il medico, con professionalità e disponibilità”, scrive Alfio Messina. “Devo a lui alla sua bravura se sono ancora qui, grande umanità un cuore grande”, è il ricordo di Tina Ansaldi.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI