Abbate. Il turismo al centro: fare squadra tra tutti gli operatori

Tempo di lettura: 2 minuti

Il turismo, probabilmente il settore più penalizzato dagli anni di pandemia, deve ripartire e tornare ad essere un settore di primaria importanza economica e sociale. Per farlo bisogna mettere nelle condizioni migliori le imprese, piccole, medie o grandi che siano che operano in questo settore. Elemento fondamentale per una migliore offerta turistica è certamente la formazione e l’aggiornamento degli operatori dell’ospitalità. Occorre, pertanto, afferma Ignazio Abbate, mettere in atto iniziative volte a realizzare percorsi formativi che offrano strumenti per la comprensione delle dinamiche economiche specifiche dei singoli territori, offrendo loro supporto per sfruttare al meglio i vantaggi dell’innovazione tecnologica. A questo deve necessariamente aggiungersi la necessaria formazione di personale specializzato nel settore turistico alberghiero, attraverso l’istituzione di nuovi istituti alberghieri in tutto il territorio regionale e il potenziamento di quelli già esistenti. Tutto il territorio regionale si caratterizza per la presenza di una dualità di “attrattori” turistici: i primi a carattere storico e culturale (si pensi ai centri urbani, alla dotazione del patrimonio architettonico, a quella del patrimonio etnografico, alle feste religiose, agli eventi culturali), i secondi a carattere paesaggistico ed agroalimentare, collegati al mare e alle spiagge (apprezzati per la loro bellezza e per la qualità delle acque) da un lato e al turismo rurale ed enogastronomico dall’altro. Il successo turistico dipenderà principalmente dalla capacità di mettere a sistema questi due insiemi che al momento non sempre riescono a “dialogare”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI