Marina di Ragusa. Cala il sipario sulla XXII edizione del “Trofeo del Mare”

Tempo di lettura: 2 minuti

Va in archivio la XXII edizione del Trofeo del Mare – Uomini e Storie, organizzato dall’omonima associazione culturale, retta dal presidente Domenico Pedriglieri, in collaborazione con la Lega Navale Italiana, in rappresentanza della quale erano presenti l’Ammiraglio Gabriele Botrugno per la presidenza nazionale e l’ing. Luigi Tussellino per la sezione di Pozzallo.
La nave delle eccellenze del mare è ripartita in cerca di nuove voci e nuove storie, e attraccherà nuovamente tra un anno con il suo emozionante carico. E’ stato un viaggio straordinario quello conclusosi sabato sera a Marina di Ragusa, che ha portato sul palco del porto turistico i mille volti dell’amore per il grande pianeta blu.
A condurre la serata il giornalista della redazione Scienze ed Ambiente del TG2, Alessandro Filippini, e la professoressa Isabella Papiro. Premiati con l’opera simbolo “Lo studio del mare” dell’artista sciclitana Federica Tomasello il fotoreporter subacqueo Roberto Rinaldi, l’esploratrice subacquea (insieme al marito Enrico Gargiulo) Maria Rosaria Di Natale, i Cacciatori di Reti Fantasma che hanno ispirato la serie televisiva DMAX prodotta da Sunrise Film Production, il pescatore toscano Paolo Fanciulli, Carmelo La Rocca, sub professionista e istruttore per i disabili, e l’Ufficiale Generale dei bersaglieri, Generale di Divisione Maurizio Angelo Scardino, Comandante Militare dell’Esercito in Sicilia.
Una rosa di nomi di livello eccelso, alla quale si è giunti al termine del meticoloso lavoro del comitato tecnico scientifico presieduto dalla Soprintendente Nazionale per il patrimonio culturale subacqueo Barbara Davidde e composto da Rosalba Giugni, Eleonora De Sabata, Monica Blasi, Andrea Barbera e dallo stesso Alessandro Filippini.
Accanto ai sei premiati ufficiali dell’edizione XXII del Trofeo, un ricchissimo parterre di ospiti. Tra gli altri, il Prefetto Giuseppe Ranieri, il Vescovo Mons. Giuseppe La Placa, il presidente dell’Ente Turismo Maltese Gavin Gulia, il Colonnello Gabriele Gainelli, Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Ragusa, in rappresentanza dei Carabinieri del Mare, e il Contrammiraglio della Capitaneria di Porto Giancarlo Russo, Direttore Marittimo della Sicilia Orientale, accompagnato dal nuovo comandante della Capitaneria di Porto di Pozzallo, il Capitano di Fregata Stefania Milione. E ancora l’ANMI, i volontari del progetto COMREL della Stazione Aeronavale della Marina USA di Sigonella, il direttore dell’Area Marina Protetta dell’Isola dei Ciclopi Riccardo Strada e la prof.ssa Grazia Dormiente.
A coordinare il tutto è stato il direttore di scena Germano Martorana, mentre la parte tecnica e la regia sono state affidate all’Agenzia Zero – Comunicazione Integrata. Pietro Carnemolla, Facility Manager per la società Porto Turistico Marina di Ragusa SpA, ha curato la parte relativa all’accoglienza.
“Dopo 22 anni, tra grandi obiettivi raggiunti e potenzialità ancora inespresse, il Premio continua a crescere e a toccare vette eccezionali. Abbiamo raccontato storie di amore e di passione unite dal mare, – afferma il Presidente Domenico Pedriglieri – abbiamo ascoltato le voci del mare, sensibilizzato sui temi dell’ambiente e della pesca sostenibile, del turismo e delle aree marine protette. Abbiamo assaggiato il pesce delizioso dei pescatori dell’associazione San Francesco di Scoglitti, innaffiato dal buon vino del consorzio di tutela del Cerasuolo di Vittoria e seguito dalla dolcezza del cioccolato messo a disposizione dal consorzio di tutela del cioccolato di Modica. Abbiamo anche creato un nuovo spazio dedicato ai giovani, le ‘sentinelle del mare’ alle quali affidiamo fiduciosi il nostro futuro. La mezzosoprano Salvina Maesano, accompagnata al pianoforte da Ju Hee Lee, ci ha regalato momenti di musica che sono arrivati dritti al cuore. Abbiamo portato a termine un lavoro immane, – continua Pedriglieri – e già guardiamo con fiducia all’edizione numero 23. Grazie a quanti si sono spesi, a vario titolo, per la buona riuscita dell’evento, in primis ad Alessandro Ferrara, presidente del comitato organizzatore, e ad Andrea Di Mauro, coordinatore generale del premio, ai sindaci di Ragusa, Peppe Cassì, e di Santa Croce Camerina, Peppe Dimartino, al Circolo Velico Kaukana che ci ha ospitati venerdì sera, a tutti gli sponsor e ai partner istituzionali che da anni ci danno fiducia. La ricerca delle eccellenze del mare sta per ricominciare!”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI