L’Avimecc Volley Modica prepara gli allenamenti congiunti

Si comincia mercoledì a Vibo, Emanuele Cappello: “C'è ancora da migliorare”
Tempo di lettura: 2 minuti

E’ iniziata con l’allenamento di stamattina al “PalaMoak” la quarta settimana di preparazione dell’Avimecc Volley Modica.

La squadra al completo si è ritrovata dopo la domenica di riposo e agli ordini del preparatore atletico Emanuele Cappello e si è allenata in vista degli allenamenti congiunti che da questa settimana vedranno la formazione biancoazzurra “tastare” la condizione fisica raggiunta sul campo.

Il primo degli allenamenti congiunti è con la Tonno Callipo Vibo Valentia che ospiterà i ragazzi di coach Giancarlo D’Amico mercoledì prossimo al “PalaValentia”. Un allenamento congiunto contro una formazione appena retrocessa dalla Superlega e costruita per ritornarci immediatamente che servirà anche da esperienza per il giovane roster modicano che a sua volta vuole essere protagonista nel campionato di serie A3.

I carichi di lavoro di queste settimane saranno determinanti, ma quello che al momento interessa è la tenuta fisica e la presa di coscienza delle proprie qualità.

“Abbiamo iniziato la quarta settimana di preparazione – spiega Emanuele Cappello – è il mio lavoro è ancora nel vivo. Con i ragazzi abbiamo lavorato tutti i giorni da quando abbiamo iniziato lasciando loro solo la domenica per riposare. Il lavoro in palestra ora inizierà a diminuire per dare maggiore spazio al campo. Tutta la rosa sicuramente sarà appesantita per la mole di lavoro che stanno facendo, ma questa sarà la “benzina” che ci servirà per affrontare il campionato. Abbiamo fatto un lavoro importante dal punto di vista aerobico – continua – che, grazie alla collaborazione di coach D’Amico e del suo vice Distefano abbiamo differenziato con lavoro in acqua e sulla sabbia. Per quanto mi riguarda c’è ancora da migliorare sulla forza esplosiva, visto che finora abbiamo lavorato tanto sulla forza massima e sulla prevenzione infortuni. Come da prassi dopo che la società ha completato il roster, ho contattato ogni singolo atleta per definire un programma “estivo” per fare in modo di arrivare all’inizio della preparazione con un gruppo il più omogeneo possibile. La squadra è stata rinnovata per il 50% dei componenti e questo vuol dire nuove scommesse con degli atleti che stanno recuperando, ma sono tutti ragazzi che hanno voglia di fare e fare bene. Credo che quello che abbiamo costruito sia un bel gruppo che può regalarci belle soddisfazioni – conclude il preparatore atletico biancoazzurro – e che farà di tutto per migliorare quanto di buono è stato fatto nelle passate stagioni”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI