Grecia. Imbarcazione clandestini si capovolge: 50 dispersi  

Tempo di lettura: 2 minuti

Al largo dell’isola greca di Karpathos (Scarpanto) nel Mar Egeo, una imbarcazione con un carico di migranti che aveva lasciato di notte la costa turca si è capovolta e almeno 50 persone sono tuttora date per disperse. L’imbarcazione era partita dal porto di Antalya, diretta in Italia. Dalle segnalazioni degli stessi sopravvissuti emerge che a bordo c’erano circa 80 persone di nazionalità afgana, irachena e iraniana, 29 delle quali sono state soccorse e tratte in salvo. Sono  in corso le operazioni di ricerca e soccorso dei migranti dispersi in un’area marittima che si estende fino a circa 70 chilometri dall’isola di Rodi. Ricerche ostacolate dai forti venti e mare mosso. Nell’operazione di ricerca operano due scialuppe di salvataggio della Guardia Costiera greca, una nave della Marina Militare e un elicottero. L’imbarcazione si è trovata in difficoltà in mare aperto per i venti che soffrivano ad oltre 50 chilometri all’ora in direzione ovest-nordovest.  Mar Mediterraneo teatro di frequenti tragici naufragi di migranti provenienti dall’Africa e dall’Asia Minore, vista anche l’inerzia dei paesi europei di coordinare piani atti a prevenire la migrazione clandestina.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI