Cerca
Close this search box.

M5S. Raid vandalici a Marina di Ragusa, non incoraggiante avvio della stagione estiva

Tempo di lettura: 2 minuti

Un raid vandalico, verosimilmente ad opera di giovinastri in preda ai fumi dell’alcol, è stato perpetrato, ai danni di alcune vetture parcheggiate nella centralissima via Citelli a Marina di Ragusa. Ne dà notizia il consigliere comunale Alessandro Antoci che ha raccolto il disappunto di tanti residenti della zona che hanno subito danneggiamenti alle vetture.

“Si tratta di un gesto sicuramente ad opera di giovinastri, solo danni banali ancorché economicamente consistenti – sottolinea Antoci – ma non per questo meno gravi. Evidente che la mancanza di controlli, soprattutto nelle ore notturne, costituisce un lasciapassare per dei poco di buono che cercano emozioni alternative alla loro squallida esistenza”.

Così continua il consigliere del Movimento 5 Stelle che assieme al collega Antonio Tringali rivolge un appello al primo cittadino: “Siamo solo all’inizio della stagione e l’avvio non è confortante, occorre pianificare servizi di controllo, pur nei limiti dettati dalla carenza di personale; appunto per quest’ultimo aspetto occorre compulsare le autorità che si occupano di ordine pubblico, affinché la presenza sul territorio, anche in centro abitato, possa costituire deterrente per i malintenzionati. Ma serve agire con tempestività, perché senza che si noti subito una reazione e l’intervento da parte delle forze dell’ordine, i malintenzionati, quelli che hanno agito questa notte e altri che si vorranno cimentare, saranno incoraggiati a delinquere, anche per semplici bravate”.

486753
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top