Marina di Ragusa. Per l’assessore Giuffrida una doccia arrugginita non ‘fa primavera’

M5S: "Il problema è che è arrivata l’estate"
Tempo di lettura: 2 minuti

“Delusi per le risposte dell’assessore Giuffrida, ma, soprattutto per il suo atteggiamento tenuto in aula, poco rispettoso nei confronti degli esponenti del Movimento 5 Stelle Ragusa, si è arrivati a sentire che ogni rilievo è solo strumentale, che molte cose sono inventate, che i consiglieri 5 sono privi di onestà intellettuale e che vengono presi in giro dagli interlocutori”
Per i consiglieri Alessandro Antoci e Antonio Tringali è stato oltrepassato ogni limite, soprattutto in presenza di una realtà sulla quale non avrebbero voluto infierire e di una posizione dell’assessore tendente a sminuire ogni rilievo, come esagerato, irreale e superato.

“La gente, a Marina di Ragusa, è inviperita, i disservizi non sono solo nel settore di competenza dell’assessore Giuffrida, siamo solo all’inizio della stagione, ma l’inizio non è dei migliori – sostengono Antoci e Tringali che aggiungono : vero è che Marina di Ragusa è da anni la perla della riviera mediterranea, ma questa amministrazione non solo ha fatto poco per mantenerla tale ma rischia, con le sue disattenzioni, con le sue lentezze, con la sua inesistente programmazione, di vanificare anni di lavoro”.

“Il caso della doccia arrugginita fiorita sugli scogli di Santa Barbara, attorno alla quale si sono affannati Presidente del Consiglio, Sindaco e Assessore nel tentativo di farla svanire mentre disponevano immediato intervento riparatore, è la punta di un iceberg delle tante criticità della frazione, criticità facilmente risolvibili e ascrivibili all’inadeguatezza, ormai emergente, dell’amministrazione” – non fa sconti il consigliere Antoci puntualizzando: “L’assessore Giuffrida, in una disordinata altalena di ammissioni e di negazioni della realtà, ha detto di tutto e il contrario di tutto: la prima parte del lungomare Andrea Doria è stata completata, ma mancano ancora la ringhiera e l’arredo, ha detto che la pista ciclabile si deve completare, che l’impianto di via delle Sirene è in via di completamento.
“Ha affermato che si è cominciato a lavorare ad aprile, per Marina di Ragusa, nello stesso momento ha ammesso che ci sono ritardi. Ha dichiarato che tutte le docce sono funzionanti, si deve procedere solo al posizionamento delle pedane, ma fotografie diffuse da elementi della sua stessa maggioranza fanno vedere docce fatiscenti. Le condizioni di alcuni tratti della spiaggia sono del tutto evidenti, sempre facendo riferimento allo stesso materiale fotografico” conclude il consigliere.

“Si potrebbe derubricare il tutto ad incapacità o scarso impegno di un assessore – sottolinea Antonio Tringali – ma si tratta di uno stato di disattenzione e abbandono generalizzato, che coinvolge l’assessore delegata alla frazione, l’assessore all’ambiente, quello al verde pubblico.
Un sopralluogo recente ha messo in evidenza bagni pubblici chiusi o non funzionanti, decoro urbano ai minimi termini, cestini sporchi, divelti e sempre colmi di ogni tipo di rifiuto, anche nella centralissima piazza Duca degli Abruzzi, contenitori e relativi cassonetti sporchi, non lavati e con perdite che trafilano dagli stessi, verde pubblico in totale abbandono in molte parti della frazione, pulizia delle strade che lascia a desiderare, sull’impianto di via delle Sirene è meglio stendere un velo pietoso, controlli della Polizia locale, per assicurare una buona vivibilità ai residenti e ai vacanzieri, ancora da disporre”.

Così concludono Antoci e Tringali: “Un disastro generalizzato che per Giuffrida non esiste, sindaco e assessore negano tutto tentando di delegittimare chi si permette di avanzare rilievi, si potrebbe pensare che si tratti di tattica per aggirare i problemi, siamo portati a credere, invece, che è solo incapacità di venire a capo di problemi anche facili da risolvere.
L’atteggiamento dell’assessore Giuffrida ci obbliga a predisporre un video, che pubblicheremo sui social, dal quale emergerà la credibilità di tutte le segnalazioni.”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI