Presentato il volume sui 40 anni dell’Avis di Modica

Tempo di lettura: 2 minuti

Presentato nel restaurato Atrio di Palazzo San Domenico il volume dedicato ai 40 anni di Avis Modica, nel giorno in cui (14 giugno) si celebrava la Giornata Mondiale dedicata al Donatore di Sangue.

Alla presentazione erano presenti   la Presidente del Consiglio Comunale di Modica, Carmela Minioto, i rappresentati dell’associazione e di Avis Provinciale Ragusa.

Il libro ricostruisce – nella sua sezione storica – le origini e le evoluzioni dell’Avis cittadina con l’attento sguardo del professor Giancarlo Poidomani. La seconda parte – curata dalla dottoressa Letizia Frasca – racconta il rapporto speciale che negli anni si è creato tra l’associazione ed il mondo della scuola.

Riflettori puntati anche sulla copertina con un’illustrazione della modicana Rosa Cerruto.

“Ci siamo posti una sfida – commenta Franco Tona, presidente di Avis Modica – ed è quella di testimoniare la presenza della nostra Avis in città lasciando un segno concreto e tangibile del lavoro e dell’impegno svolti in questi quarant’anni”.

Simbolico e carico di emozioni il momento dedicato ai soci fondatori con la presenza di alcuni tra coloro che – nel lontano 1981 – fecero nascere Avis Modica. A loro è stato tributato un lungo applauso

Durante la serata è stato proiettato il corto animato realizzato da Loco Studio e voluto fortemente da Avis Modica dedicato alla struggente storia dello scritture Markijan Kamyš che sotto le bombe ha percorso 15 chilometri a piedi per donare il sangue e salvare delle vite martoriate dalla crudeltà della guerra.

Il gruppo Eldar Irish Folk ha animato musicalmente la presentazione.

Il volume Avis Modica 40 è disponibile presso la sede Avis o può essere scaricato gratuitamente dal sito avismodica.it/libro

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI