Modica, torneo dibattito dell’Archimede. Vincono gli Hortensia

Tempo di lettura: 2 minuti

Una finale degna di questo nome. E’ quella a cui hanno assistito gli studenti dell’Istituto Archimede di Modica al termine di un avvincente torneo di dibattito che ha visto la partecipazione di diverse classi dello storico Istituto modicano che si sono dati “battaglia” a suon di argomentazioni fino all’epilogo di ieri. A vincere sono stati i ragazzi della squadra Hortensia, espressione della classe 3GR1 (corso di grafico) sostenendo la tesi che i cambiamenti climatici siano responsabilità maggiore del singolo individuo piuttosto che degli Stati. A contendere loro la vittoria in un avvincente testa a testa sono stati i componenti della squadra Suits della 3SIA1 (Sistemi informativi aziendali) che hanno perorato la tesi secondo cui gli Stati non fanno abbastanza per rispettare gli accordi in tema ambientale. La giuria ha avuto grandi difficoltà a scegliere una squadra vincitrice visto l’alto livello del dibattito, la spigliatezza e la varietà di argomentazioni esposte da entrambi gli schieramenti. Questa splendida iniziativa, assolutamente da replicare anche in altri contesti scolastici, è stata ideata e curata fino alla fine dai docenti Giorgio Rizza ed Emanuele Guerrieri Ciaceri che, a margine della premiazione, hanno prospettato la possibilità di partecipazione degli Hortensia alla competizione nazionale nel corso del prossimo anno scolastico. La nobile arte oratoria è stata sublimata dagli studenti dell’Istituto diretto da Rosolino Balistrieri che aggiunge questa gemma alla sua storia secolare confermandosi scuola di eccellenza nel panorama regionale.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI