Lorefice (M5s): “Pubblicato il Bando Sport e Periferie 2022”

Avvisati i sindaci dei comuni iblei
Tempo di lettura: 2 minuti

Sono stata felice di annunciare ai sindaci dei comuni iblei la riapertura del Bando Sport e Periferie per il 2022, indetto dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio, con un finanziamento complessivo di 50 milioni di euro.” E’ quanto annuncia in una nota la presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, Marialucia Lorefice (m5s), che ricorda: “Grazie ai finanziamenti del bando Sport e Periferie per il 2020 nella provincia di Ragusa arrivarono ben 900 mila euro destinati ai comuni di Comiso e Santa Croce Camerina e mi auguro che la platea dei beneficiari possa essere ancora più ampia per l’anno in corso.

L’avviso – spiega la presidente – punta a ridurre fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, ma anche al miglioramento della qualità urbana e alla riqualificazione del tessuto sociale, attraverso la promozione di attività sportiva.

Le risorse stanziate dal Governo sono ancora più preziose dopo due anni di pandemia che hanno inciso notevolmente anche nel settore dello sport, causando perdite economiche dovute alla impossibilità, per motivi di sicurezza sanitaria, di realizzare eventi e competizioni sportive e provocando una crisi nel settore del turismo sportivo estivo e invernale.

E’ adesso il momento di tornare ad investire nello sport, strumento di aggregazione e di inclusione, utile allo sviluppo pisco-fisico dei giovani, all’emancipazione sociale e al benessere di tutte le generazioni.

I comuni della nostra Provincia – prosegue Lorefice – potranno partecipare al bando, presentando un progetto destinato: alla realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi destinati all’attività agonistica o allo sviluppo della relativa cultura, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane; nonché all’ adeguamento e completamento di impianti sportivi rivolti all’attività agonistica connessa ad eventi e competizioni di rilevanza nazionale ed internazionale; oppure alla diffusione di attrezzature sportive per rimuovere squilibri economici e sociali.

Si potrà presentare domanda dal 15 giugno 2022 al 14 ottobre 2022, ma l’avviso potrebbe essere chiuso in anticipo nel caso di esaurimento delle risorse disponibili.

Ricordo infine che il bando è rivolto esclusivamente ai comuni con popolazione residente pari o inferiore a 50.000 abitanti e ai capoluoghi di provincia con popolazione residente pari o inferiore a 20.000 abitanti, che potranno presentare una sola proposta di intervento relativa ad un solo impianto di proprietà pubblica nel territorio del comune proponente. Il contributo massimo che si potrà ottenere è di 1 milione di euro.

Si tratta di un’opportunità da cogliere al volo, per riqualificare gli impianti e rilanciare l’attività sportiva nei nostri territori.” Conclude.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI