Modica Calcio attende l’avversario della finalissima di Coppa

I rossoblù da ieri a lavoro per mantenere la forma e la concentrazione
Tempo di lettura: 2 minuti

Ottenuto il passaggio alla finalissima di Coppa Italia a spese del Resuttana San Lorenzo, il Modica Calcio ieri pomeriggio si è ritrovato al “Vincenzo Barone” dopo due giorni di riposo, dove agli ordini di Giancarlo Betta, del preparatore atletico Andrea Tona e dell’allenatore dei portiere Roberto La Malfa ha ripreso la preparazione in vista dell’atto finale della manifestazione in memoria del dottor Orazio Siino che vedrà i rossoblù del trio Pitino – Radenza – Di Raimondo affrontare la vincente dell’altra semifinale in programma domenica al “Borgese” tra il Città di Comiso e la neopromossa Leonfortese.

Gatto e compagni si sono allenati sotto un gran caldo per arrivare nelle migliori condizioni possibili alla sfida finale che in caso di successo finale sarebbe la classica “ciliegina sulla torta” e farebbe entrare il Modica Calcio nella storia in quanto sarebbe la prima volta in novantanni di attività, che i rossoblù metterebbero in bacheca l’ambito trofeo.

Intanto, ieri ha ripreso ad allenarsi con ritmi più alti anche Ebrima Kebbeh che ha svolto una parte di allenamento con il gruppo e una seconda in maniera differenziata per cercare di ritrovare la forma migliore in vista della finale.

Betta, inoltre spera di recuperare anche Silvio Tripoli uscito nella gara con il Resuttana per un piccolo problema fisico. Rientreranno sicuramente Natale Gatto e Simone Drago che hanno saltato per squalifica la semifinale di ritorno.

I rossoblù chiuderanno la settimana di allenamenti con la seduta giornaliera di domani pomeriggio, poi dopo il rompete le righe per un paio di giorni di meritato relax la squadra tornerà a lavoro la settimana prossima per preparare in maniera minuziosa la finale visto che sarà anche a conoscenza dell’avversario che si andrà ad affrontare.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI