Donna accoltellata e uccisa a Vittoria. Svolta nelle indagini

Tempo di lettura: 2 minuti

Svolta nelle indagini sull’omicidio di Brunilda Muca Halla, conosciuta come Bruna, la donna albanese di 37 anni, uccisa ieri poco dopo le 13, in via Tenente Alessandrello, all’angolo con via Firenze, a Vittoria. La donna è stata accoltellata a morte nei pressi della sua abitazione, da un uomo che è poi fuggito a piedi. Le immagini delle telecamere di video sorveglianza avrebbero consentito di individuare l’assassino e il cerchio delle indagini potrebbe stringersi già nelle prossime ore, con ulteriori sviluppi. Brunilda Muca Halla viveva con il marito ed i due figli: al momento del delitto il consorte era al lavoro. Non si esclude che nelle prossime ore possa scattare un provvedimento di fermo.

La donna è stata colpita in strada davanti ai figlio di 10 anni, è morta in ambulanza, durante il trasporto in ospedale, a causa delle gravi ferite riportate. Brunilda Muca Halla, madre di due bambini, un maschietto e una femminuccia, faceva lavori saltuari. La vittima è stata raggiunta da alcune coltellate dopo essere uscita dalla sua abitazione in via Firenze, una strada trafficata dalla quale transitano numerose auto.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI