Erasmus. Studenti pozzallesi per progetto “Listen and Respect”

Tempo di lettura: 2 minuti
Dal 7 al 14 maggio, cinque alunni della classe 2D dell’Istituto Scolastico  “ Giorgio La Pira” di Pozzallo hanno partecipato all’ultima mobilità del progetto Erasmus+ “Listen and Respect”, accompagnati dalla referente del progetto la docente Curreri, e dal DSGA, Bruno.
Con il tour guidato nella città di Atene e, in particolare, con la visita al Partenone e al museo dell’Acropoli ha avuto inizio il viaggio nella storia della Grecia.
Il tema della settimana è stato “Democrazia e Istituzioni”.
Anche  gli studenti delle scuole partner della Repubblica Ceca, della Romania e della Slovacchia hanno preso parte allo stesso programma.
La scuola ospitante “2° Liceo di Chios” ha organizzato, inoltre, un evento di beneficenza, a favore dell’Associazione no-profit  “Arca del mondo “, che si prende cura dei bambini e delle loro madri in difficoltà.
Gli studenti hanno presentato dei power point riguardanti le attività di beneficenza e un flashback sul percorso della democrazia in ciascun paese. Hanno partecipato a diverse attività scolastiche: esperimenti nel laboratorio di scienze, giochi e attività sportive e nei pomeriggi hanno trascorso delle ore in spiaggia tra giochi e relax.
È stata effettuata una visita al municipio di Chios e un incontro con il Presidente del consiglio municipale, Pavlos Kalogerakis, e il Vicesindaco, assessore all’istruzione,  Nikos Xylas.
Durante l’incontro è stato presentato il progetto con le sue finalità e gli obiettivi raggiunti, ci si è soffermati a riflettere sul valore e l’importanza della “democrazia” e sul significato della parola “carità”.
Studenti e insegnanti hanno avuto l’opportunità di visitare importanti luoghi d’interesse dell’isola (il museo marittimo, il castello di Chios, Nea Moni, Anavato, Avgonyma, Pyrgi, Mesta, museo di Mastiha, Grotta dell’Olimpo) ed entrare in contatto con la cultura, i costumi e lo stile di vita del luogo.
Venerdì 13 maggio attraverso la partecipazione al “Festival della Carità”, si è svolta la cerimonia di chiusura dei lavori; la Preside del 2° Liceo di Chios prof.ssa Despina Moutafi  e la prof.ssa Miliadis Kyriaki, responsabile del programma, hanno sottolineato l’importanza di condurre tali programmi nelle scuole greche, spiegando che ampliano gli orizzonti attraverso nuovi stimoli ed esperienze.
Tra i presenti all’evento, ricordiamo anche il Dirigente dell’Istruzione delle Scuole Secondarie di Chios, Emilianos Evangelinos, e il Direttore del dipartimento pedagogico,  Nikolaos Chaviaras.
L’evento è stato accompagnato da canti, scritti opportunamente per il programma dalla docente musicista della scuola prof.ssa Aspasia Tsagatou, e balli tradizionali.
© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI