Semifinali play off, serie C. La Virtus Ragusa perde gara1

Tempo di lettura: 2 minuti

Che la battaglia fosse difficile la Virtus Ragusa lo sapeva già e Gara 1 contro l’Alfa Basket Catania ha confermato l’imprevedibilità delle semifinali playoff, una fase del campionato delicatissima e ricca di colpi di scena.

Quaranta minuti in cui ogni energia è stata consumata, sia dall’una che dall’altra parte. Iurato firma una grande prestazione, segnando 18 punti da solo e in modo costante nell’arco della gara. La gara parte con un break dgli etmei che stordiscono gli iblei. Festinese prova a parare i duri colpi palermitani, supportato da Comitini e Incremona, tuonando a gran voce la voglia di fare l’impresa e violare il Da Vinci di Catania.

Al rientro dall’intervallo lungo sono proprio i virtussini a dettare ritmo e canestri, sebbene Abramo e Mazzoleni continuino a correre senza mai perdere di vista gli avversari.

Gli ultimi minuti diventano una battaglia a viso aperto. I ragusani provano ad accelerare il ritmo ma gli etnei non perdono la lucidità e amministrano il finale di gara a loro favore chiudendo il match con il risultato di 72 a 65.

«È stata una partita altalenante – commenta a caldo coach Trovato – ma per vincere serve di più. Catania è una squadra molto fisica e questa loro caratteristica ci ha messo in difficoltà. Giovedì servirà più presenza a rimbalzo, ogni singolo giocatore dovrà dare di più per provare a vincere. Giocheremo in casa e questo ci carica molto, l’obiettivo rimane essere più concreti»

Si chiude così il primo capitolo delle semifinali, al meglio di tre partite. Giovedì prossimo appuntamento importantissimo per la Virtus che al Pala Padua dovrà necessariamente vincere per riaccendere la speranza e proseguire il percorso.

ALFA BASKET CATANIA – VIRTUS RAGUSA: 72 – 65

Parziali: 19-14; 39-30; 49-48

ALFA BASKET CATANIA

Arena 8, Corselli 2, Consoli, Whatley 17, Pennisi 6, Pappalardo 7, Mazzoleni 12, Delia ne, Barletta, Cuis 3, Abramo 17

Coach Di Masi

VIRTUS RAGUSA

Marletta 2, Iurato 18, Carnazza 2, Cannizzaro 2, Comitini 14, Incremona 10, Mirabella, Barnaba ne, Ferlito ne, Festinese 11, Cataldi 6

Coach Trovato

Arbitri: Tartamella – Brusca

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI