Grave uno dei minori feriti nella fabbrica di fuoci pirotecnici a Ispica

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ in prognosi riservata il 14enne ispicese rimasto ferito martedì insieme con un 15enne nell’esplosione in una fabbrica dismessa di fuochi d’artificio a Ispica. Il minore è ricoverato in Rianimazione all’Ospedale “Cannizzaro” di Catania.

È già stato sottoposto a un lungo  intervento chirurgico per il trauma ad un braccio, ad un occhio ed un trauma maxillo-facciale da un’ equipe di neurochirurghi, chirurghi plastici, medici di chirurgia generale e ortopedici. Di fatto è in pericolo di vita.

Il 15enne si trova nel Reparto di Chirurgia Pediatrica nel Policlinico di Catania. Le sue  condizioni  sono stabili dopo essere stato è sottoposto ad un intervento chirurgico per le ferite da schegge.

A dare l’allarme ai vigili del fuoco sarebbero stati i due adolescenti che sono riusciti a mettersi in salvo. Secondo le prime ricostruzioni, ancora da confermare, i ragazzi stavano giocando, hanno trovato della polvere pirica all’interno dei depositi e hanno appiccato il fuoco. Il boato è stato avvertito chiaramente dagli abitanti di Ispica. Subito sul posto sono arrivate le ambulanze del 118 e l’elisoccorso.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI