Cerca
Close this search box.

Messico. Sono 4 i giornalisti assassinati in gennaio

Tempo di lettura: 2 minuti

Non si placano nel Paese le proteste per i continui omicidi di giornalisti messicani. Quattro nel mese di gennaio 2022, l ‘ultimo dei quali Roberto Toledo, faceva parte della redazione di Monitor Michoacan, impegnata a portare alla luce la corruzione che vede coinvolto un ex procuratore di stato. Il direttore dell’emittente messicana, Armando Linares ha confermato che da circa un anno tutta la redazione è continuamente minacciata di morte. L’ufficio del procuratore generale dello Stato di Michoacán,- ha riferito che sono in corso indagini per stabilire se la morte di Toledo sia o meno correlata alla sua attività giornalistica.  Prima dell’assassinio di Roberto Toledo, José Luis Gamboa è stato assassinato nel porto di Veracruz il 10 gennaio, mentre  Margarito Martínez e Lourdes Maldonado sono stati assassinati a Tijuana (Baja California)  rispettivamente il 17 e 23 gennaio scorso. Armando Linares, ha indicato che il giornalista è stato aggredito da tre individui armati nel parcheggio dell’edificio in cui Toledo lavorava nel  Comune di Zitacuaro, colpito a morte da cinque proiettili: 2 all’addome, uno al torace, all’avambraccio e clavicola.

474631
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top