Cerca
Close this search box.

Basket. Virtus Kleb Ragusa vince in trasferta a Bisceglie

Tempo di lettura: 2 minuti

Una vittoria di cuore, grinta e lucidità. Queste le caratteristiche messe in campo dalla Virtus Kleb Ragusa nella partita in trasferta contro i Lions Bisceglie, match valevole per la diciassettesima giornata del campionato di serie B. Al PalaDolmen è scesa in campo una squadra compatta e battagliera che non ha mai smesso di lottare con l’obiettivo di ritrovare la vittoria e proseguire la scalata in classifica.

I primi punti dicono Ragusa per mano di Da Campo a cui risponde prontamente Dron. I siciliani partono subito col botto. Sorrentino con due triple mette subito distanza cercando agilmente una via di fuga. Ma i padroni di casa dopo un momento di smarrimento si affidano a Dron per tallonare gli ospiti. Chessari riesce a mettere dentro palla da fuori area permettendo alla propria squadra di rimanere avanti sul tabellone. A dar man forte sotto canestro c’è Rotondo che con ottime intuizioni riesce a finalizzare senza difficoltà.

Il secondo periodo si apre subito in velocità. Giunta approfitta di una distrazione ospite per mettere dentro la palla dal pitturato. I ragusani non abbassano la guardia e proseguono spediti la loro marcia sempre a ritmi sostenuti. Salafia sotto canestro riesce a contenere la foga dei locali e Da Campo assalta ripetutamente l’area pugliese portando punti nel proprio paniere. L’intensità la fa da padrona in questo match e così le due compagini di gioco si affrontano a viso aperto cercando di sfruttare gli errori commessi sotto le plance. I padroni di casa a questo punto si rendono più offensivi in area e grazie alle ottime giocate di Fontana e Dip si arriva all’aggancio con i ragusani (39-39) pochi secondi prima del suono della sirena che manda le squadre negli spogliatoi.

Al ritorno dal riposo lungo Rotondo e Sorrentino vanno subito a canestro portando la propria squadra a +4 dai pugliesi che però non demordono e grazie all’intraprendenza offensiva di Enihe e Giannini si ritorna subito in parità sul tabellone (43-43). Dopo qualche secondo è capitan Sorrentino a spezzare l’inerzia con una tripla dall’angolo. I ritmi si fanno ancora più serrati e il match prende una virata più dinamica. Chessari a suon di triple porta avanti i suoi ma dall’altra parte un Vavoli in grande spolvero riporta i pugliesi a riagganciare gli ospiti (53-53).

L’ultimo quarto si apre subito con una volata di Dron nel canestro avversario finalizzando senza difficoltà. Sorrentino risponde con una tripla che permette i ragusani di mettere nuovamente la testa avanti. Da questo momento in poi entrambe le squadre velocizzano le loro azioni cercando falle nella difesa avversaria. Giunta riesce a trovare una maglia allentata nel pitturato ibleo e porta i Lions a superare gli ospiti. Bocchino chiama time-out per riorganizzare gli schemi di gioco. I siciliani tornano in campo e si vedono subito i primi effetti . Da Campo e Ianelli riescono a smarcarsi agilmente bucando la retina pugliese. A questo punto i ragazzi di coach Nunzi cercano a tutti i costi il riaggancio e ci riescono con Drip (70-70) quando manca 1 minuto alla fine. Gli ultimi secondi si giocano al cardiopalma. Da Campo sfrutta un fallo subito per mettere dentro due palle dalla linea della carità. Così la difesa ragusana si chiude in maniera coriacea e nonostante le incursioni dei padroni di casa gli iblei riescono a portare a casa la vittoria con il risultato finale di 70 a 72.

 

«Voglio fare un grande plauso ai miei ragazzi – le prime parole di coach Bocchino a fine match – per la partita giocata in maniera dinamica. Siamo stati nel piano partita per 40 minuti cercando di non farci prevalere mai dal Bisceglie. Ho visto uno spirito battagliero di gruppo e ognuno ha dato il suo onesto contributo. La squadra locale ci ha messo in difficoltà in più frangenti ma la nostra intensità di gioco e la nostra lucidità non è venuta mai meno. Adesso resettiamo tutto e pensiamo al proseguimento del campionato che è ancora lungo. Mai abbassare la guardia e testa subito al prossimo impegno».    

 

 LIONS BISCEGLIE – VIRTUS KLEB RAGUSA: 70 – 72

Parziali: 19-23; 39-39; 53-53

 

LIONS BISCEGLIE

Dip 8, Fontana 9, Tibs 2, Enihe 4, Giannini 5, Vavoli 9, Mastrodonato, Provaroni ne,
Dron 20, Giunta 13

Coach Nunzi

 VIRTUS KLEB RAGUSA

Chessari 14, Da Campo 17, Rotondo 13, Simon, Ianelli 8, Sorrentino 18, Stefanini, Salafia, Canzonieri,  Picarelli 2, Festinese ne

Coach Bocchino

Arbitri: Rodia – Morra

 

474444
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top