Cerca
Close this search box.

La macchinazione Salvini-Conte…l’opinione di Rita Faletti

Tempo di lettura: 2 minuti

“Sono io a dare le carte”. Dal Papeete a Casellati, da Casellati a Belloni. Dai pieni poteri a purché sia donna. Al colmo della compulsione, Salvini si sente un po’ come il primo motore immobile, il centro di un orripilante divenire, immobile come la materia dura della sua intelligenza. L’epilogo è ormai scritto. Il naufragio del leader della Lega è sotto gli occhi dei più autorevoli rappresentanti del partito. Giorgetti, Zaia, Fedriga, per citarne alcuni, non si fanno illusioni: Salvini ha perso la faccia. Aveva l’opportunità di distribuire davvero le carte, di riprendersi un po’ del prestigio perduto, di contendere alla rivale più accorta e intelligente di lui, Giorgia Meloni, la guida del centrodestra alle prossime politiche e invece.. E’ in questi frangenti che salta fuori la stoffa del politico che sa vedere oltre il proprio naso e sa unire alla rapidità di decisione la chiarezza di una visione. Un sondaggio ha rilevato che la maggioranza degli italiani vorrebbe Draghi al Quirinale. Salvini ha dimostrato di non tenerne in alcun conto, preferendo accarezzare il sogno, che è anche rivalsa, di un secondo governo gialloverde. Le telefonate con Conte, tra le numerose pubblicizzate e ostentate dal leghista, paiono le più attendibili, e legittimano il sospetto che i due, fin dall’inizio, volessero affossare l’ipotesi, per molti scontata, di Draghi al Quirinale, con l’obiettivo di andare al voto prima del 2023. La bugia grossa come una casa della necessità di avere Draghi a Palazzo Chigi è stata finalmente smascherata. Spetta ora al Pd e a Matteo Renzi la mossa decisiva.

474410
© Riproduzione riservata

55 commenti su “La macchinazione Salvini-Conte…l’opinione di Rita Faletti”

  1. Condivido in pieno l’articolo e aggiungo la supposizione che ci sarà la resa dei conti all’interno della Lega. Per quanto riguarda il m5s sono oramai in frantumi. Continua evoluzione, dopo la dichiarazione di Casini, si aspetta la risposta di Mattarella, ma potrebbero secondo me esserci dei risvolti inaspettati. Nel caso che Mattarella non sia d’accordo sulla sua riconferma, credo si potrebbe ritornare a Casini. Anche se Draghi, con qualche sforzo da parte di questi scadenti partiti, i quali dovrebbero scegliere un nuovo capo del governo, sarebbe la scelta migliore.

  2. Salvini ormai è da un bel po’ che a perso la faccia, ma non solo lui. Sul sondaggio che vogliono Draghi la maggior parte degli italiani, francamente ho qualche dubbio……!! Credo che gli italiani li manderebbero tutti a (…………) a casa. Se Mattarella è di parola dovrebbe farsi da parte. Io personalmente come Presidente che mi ha rappresentato ne conosco solo uno, si chiamava Sandro Pertini. Degli altri non mi sono mai sentito rappresentato.

  3. Era ministro agli Esteri Gentiloni, con premier Renzi quando fu trucidato Regeni..
    E li che i Servizi si resero conto delle falsità dell’umanoide “sicario di Rignano”…
    Tardi o presto avremo modo di sapere di tutte le nefandezze perpetrate..
    Conoscenza personale reciproca con la Belloni, di cui ha un terrore bestiale il sicario..
    E ne abbiamo avuto prova ieri sera, allorché si diffuse la “candidatura) della Belloni..

  4. L’ho scritto e lo riscrivo, suxMario deve restare e condurre da premier il suo mandato…dovrà sudare come non ha mai fatto..
    Mai al Colle ne lui ne la “sfasciagiustizia”…

  5. Ed in ultima analisi avremo Sergio Mattarella indicato sette anni fa’ da Matteo Renzi, allora segretario del PD e votato da tutti, ed oggi sarà riconfermato, un grande come Presidente della Repubblica
    e Mario Draghi Presidente del Consiglio di un governo nato grazie a Matteo Renzi un anno fà, un grande apprezzato a larga maggioranza in Italia ed in Europa, invidiato da tutti.
    Un parlamento incapace: una destra che si è spezzata in tre parti, un PD che arranca con una decina di correnti interne e un partito (o movimento) alleato alla sinistra, allo sfascio che spera solo di non andare ad elezioni.
    Conte che non disdegna di allearsi con Salvini e non comunica con il PD con la mera illusione di indebolire Draghi.
    Questa è oggi l’Italia, Mattarella e Draghi, i migliori esistono grazie alle trattative di Matteo Renzi, oggi nessuno è riuscito a fare meglio e tutti li adorano.
    Enzo, lei che dice in tutto questo? La convince? Trova qualche inesattezza?
    Un saluto a tutti e viva l’Italia.

  6. ‘Zulu.
    Dirle cosa penso è inutile.
    Dato che per lei se domani spunta il sole è merito di Renzi io mi adeguo.
    Non riesco ad immaginare le sorti dell’Italia se Renzi, anziché nascere a Firenze, fosse nato a Liverpool.
    Stasera andrò a letto appagato, dormirò sereno, e domani andrò a lavorare con gioia perché so per certo che Renzi c’è e grazie a lui abbiamo Matterella e Draghi.

  7. Mattarella presidente, una sconfitta per la politica italiana (ma questo ormai lo sanno tutti). Non per Mattarella, ma per la politica che dimostra che sono tutti impresentabili, e che non hanno saputo trovare un sostituto a Mattarella. A me personalmente mi ha rappresentato solo Sandro Pertini.

  8. Tonino Spinello

    La politica ha partorito il topolino! Con tutto il rispetto per Mattarella.
    Ormai sono talmente scontati che fanno pure tenerezza. Come ho sempre sostenuto, non abbiamo un governo politico, quindi posso dedurre che anche la Seconda Repubblica è andata.
    Non essendoci politici, non ci sono nemmeno “partiti politici”, ormai le decisioni e le sorti del nostro futuro, lo decidono i tecnici. Tecnici che nessuno ha mai votato! Quindi possiamo dire che nell’Anno Domini 2022 è nata la Terza Repubblica Italiana?

  9. Sconvolgente!!! Uno scenario vergognoso!!! Hanno barattato sette anni di Mattarella!!!! Perdono ancora gli Italiani, ridotti a sudditi, rinchiusi, privati dei loro diritti da una masnada maldestra ma sfacciatamente furba. Un popolo vessato da regole bullizzanti, che soddisfano solo interessi finanziari ed economici. Nessuno di questi personaggi in scena ha perso la faccia.. semplicemente non c’è l’hanno… Una settimana di circo per rifilarci il già visto e vissuto. Mattarella che si richiama ai doveri???? Quali se aveva altro da fare? Garantire questo malgoverno di gente improvvisata sapiente politicamente?
    Non se ne esce più e il conto più salato è sempre per gli italiani e non è il naufragio di un singolo, ingenuo e inconcludente, a destare preoccupazione.

  10. No Enzo, nessun problema. Capisco la difficoltà di non avere nessun argomento, ma non si dispiaccia no, non lo faccia. Il suo problema esistenziale è Renzi, lo abbiamo letto da mesi Enzo.
    Ho evidenziato semplicemente che non esistono idee fra i populisti, loro (Salvini e Conte) non riescono a cavare un ragno da un buco, semplicemente, le avevo evidenziato che nessuna capacità politica da parte dei populisti è riuscita a fare nulla, e pertanto si ricorre al passato, si figuri che aspettative ci possono essere per un personaggio che ha l’1% a stento e che tutti detestano.
    Ma quello che dovrebbe fare riflettere è il contrario Enzo, i belli e duri come Conte e Salvini non riescono a fare niente, e quindi, stia attento il PD ad affidarsi a certi personaggi, questo è il punto, ma non mi aspetto nessuna risposta, è evidente che non sa che rispondermi (lo speravo, sa, speravo in sue risposte), l’importante è fare conoscere (a chi legge) altri aspetti che verrebbero nascosti dal velo del populismo. Conte è più vicino e compatibile con la destra e con Salvini che con il PD, punto. Buona domenica.

  11. Tantoxsdrammatizzare

    La rielezione di Mattarella è di fatto una sconfitta per la politica Italiana incapace di mettersi d’accordo e di presentare un degno sostituto. Alla fine visto alcuni nomi che si prospettava o all’inizio (soprattutto uno) è stato un bene che abbiamo riconfermato Mattarella. Peccato abbiamo perso l’occasione di avere un Presidente donna. Personalmente sarei d’accordo a far scegliere il Presidente della Repubblica ai cittadini per elezione diretta.

  12. @ Libera:
    Stia attenta perché potrebbero accusarla di terrorismo..

    Condivido quanto lei scrive, esprime quanto le emerge interiormente..ma per questo rischia di essere “incriminata”..

    Gli Spiriti Liberi sono d’mpaccio..

    Non si faccia intimorire..

  13. Per alcuni il tronfio sicario di Rignano è un signor onorevole.. peccato che sia un individuo disonorato fino al midollo…
    Senza l’immunità sarebbe ora residente nelle patrie galere o latitante nei paradisi fiscali..
    Serviva la candidatura della Belloni per fare emergere tutta la sua paura di fare la fine di Bettino…
    Ma tardi o presto accadrà..

  14. Il mio è solo un modo per esprimere una profonda delusione data da una politica non all’altezza. Mi aspettavo soluzioni diverse, come credo tanti, ma non questo epilogo. È come se avessero preso per i fondelli gli italiani che già vivono una situazione difficile e non vedono ancora normalità. Tranquillamente queso

  15. No ‘Zulu lei ha evidenziato solo una cosa, che oggi abbiamo Mattarella e Draghi per volere di Renzi, perché sette anni fa lui ha fatto eleggere Mattarella presidente.
    Ha dimenticato di aggiungere che tutto questo è merito del trisnonno di Renzi che ha partecipato con Garibaldi allo sbarco dei mille ed ha avuto un contatto col nonno di Mattarella.
    Spieghi lei, anziché dire cose assurde, perché no Belloni, quale è la trama che lega o non deve legare politica e servizi, visto che alla fine, sotto traccia, sono pappa e ciccia, anziché tirare sempre in ballo Grillo, Letta, Zingaretti, piddini e grillini scemi.
    Abbiamo capito che in Italia sembra ci sono solo due geni, uno politico, Renzi, ed uno analista, ‘Zulu,
    tutti gli altri non capiscono, devono impegnarsi di più, devono studiare di più.
    Ma dire che il vero problema, la iattura per l’Italia è il fatto che questa era l’unica soluzione, l’unica strada percorribile non le riesce?
    Le piace continuare imperterrito a bistrattare il pensiero degli altri, questo a me frega nulla, ma mi dà fastidio il suo solito “chiedo scusa se….”.
    Lei può dire che io non capisco se dico che 2+2 fa 3, non per il resto.
    Mi consenta di dire, infine, visto che per lei è normale, chiedo scusa se ho espresso il mio pensiero, non volevo offendere nessuno.
    .
    .

  16. Nel m5s notiamo un”Gigino” che rinnegando le sue origini si è avvicinato ed asservito ai poteri forti..( è una malattia contagiosa )..
    Ne è dimostrazione il suo scodinzolare dietro a suxMario..
    ..

  17. Nelle prossime settimane avremo modo di assistere ad assestamenti nei gruppi al parlamento, anche eclatanti..

  18. Non litigate, lo fanno per il bene degli italiani….. Infatti adesso ripartenza, crescita economica…. Come no? Lotta alla crisi energetica, per le bollette……. Dopo che i buoi sono scappati…. Visto che è già aumentato tutto. Che stanno con chi mette sanzioni alla Russia, che se ci chiude il gas sarà la catastrofe. Noi per produrre energia elettrica, riscaldamento, cucinare, dipendiamo al 90% dal gas. Non abbiamo centrali nucleari, o a carbone. E la Russia ci fornisce a buon prezzo. Fanno solo teatro. Non possono capire i problemi dei cittadini. Perché loro vivono in un’altra dimensione. I problemi vanno vissuti.

  19. L’irriverenza ( + o – motivata ) ad una Donna , potrebbe avere conseguenze nefaste anche ad un individuo con immunità ..
    Ed il sicario di Rignano, ne ha preso consapevolezza, non per nulla ha cercato di motivarne le sue esternazioni…
    Lo danno preoccupato…

  20. Ora che Letta ha dato la versione reale dei fatti, credo che alcuni soggetti devono imparare a tenere la bocca chiusa.
    Faccio riferimento a faziosi patologici di super uomini del nulla, altro che migliori.

    Vediamo se ora il governo dei miglior riesca a farci vedere qualcosa di buono, a cominciare dal premier.

  21. @enzo
    Ma non c’è di che. Nessuno deve chiedere scusa, era l’unica strada percorribile no, assolutamente no. Serviva solo la politica. Per me, e l’ho scritto altre volte la Belloni andava bene eccome se andava bene. Ma l’incapacità di seguire un metodo ha fatto un danno enorme, Conte doveva concordare con chiarezza con i suoi alleati del centrosinistra (Letta e Speranza) e non andare per conto proprio da Salvini, comprende? solo questo ho scritto in tutti i modi, per il resto lei ha la fissa di Renzi, io come le ho detto e ridetto e riscritto non mi interesso di qualcuno che ha l’1% perchè non ci sarà più purtroppo. E ora vediamo se mi riparla ancora di Renzi, ho scritto e riscritto della mia assoluta libertà, per il resto parlo di cose oggettive e non sono opinioni, Draghi è al governo perchè qualcuno ha fatto cadere il governo precedente, mi dispiace che questo la turbi, ma i fatti sono questi. Mattarella è diventato sette anni fa presidente perchè qualcuno segretario del pd lo indicò, questi sono i fatti. Capisco il suo nervosismo, ma non ho messo niente di nuovo nel ragionamento, nessuna opinione, solo fatti. Questo è un paese di analisti, non ho pretese, esprimo la lettura di quello che io vedo, non mi interesso di poteri forti o di edili o altre forze occulte, queste le lascio ad altri ma mi diverto.
    Se le dispiace che io mi scuso per eventuali disguidi o cose che ho scritto e possano urtare qualcuno, questo è un problema suo, sereno, se ne faccia una ragione.

  22. Ripeto, la Belloni andava benissimo, si era avuto anche l’ok da parte della Meloni, e poi anche di Salvini. Sapevamo che il PD poteva essere d’accordo per la Belloni, era tutto ok, ma non si capisce perchè mai Conte è andato per conto proprio da Salvini e perchè mai il PD non l’ha più voluta votare.
    Forse c’è stato qualcuno che ha impedito l’elezione? Chi e perchè? Questo è il mistero.
    A me, comunque sta bene tutto.

  23. Soggettivo, soggettivo, non oggettivo.
    Conte è marginale sulla mancata elezione di Belloni.
    Quello con cui io ho la fissa è andato in onda su tutte le TV a sostenere la tesi che una persona che proviene dall’intelligence non può rivestire incarichi politici.
    E infine mi faccia capire una cosa, tutte le cose positive che accadranno nei prossimi vent’anni saranno merito di quello con cui ho la fissa, il peggio sarà sempre colpa di Letta, ecc. ecc. ecc.

  24. Dimenticavo, lo dico soggettivamente, Letta, quello che lei ritiene inutile e che deve tornare in Francia, ha portato a casa il risultato.

  25. @enzo
    per ordine:
    -io sono contento che sia stato eletto Mattarella, punto
    -a me stava bene la Belloni come presidente della repubblica, punto
    -il fatto che Renzi non volesse la Belloni a me non frega niente, punto
    -Conte ha di fatto “tradito” l’alleanza con il PD, infatti ci sarà un regolamento di conti interno al m5s è un fatto, punto
    -il PD ha cambiato idea rispetto ai nomi che voleva come candidati per presidente della repubblica da quello che è stato riportato dai giornalisti, punto
    -continua a parlarmi di Renzi, quindi la sua è una fissa, punto
    -lei rosica maledettamente, punto
    buona serata e buona settimana, non ci pensi più.

  26. Pare che Gigino sia stato avvicinato dagli edili ( forse di altri… ), in fondo e giovane ed inesperto ( fateci caso è molto cambiato, taciturno e pensieroso all’ombra di suxMario ).
    Anche lui era contro la Belloni, come il sicario, che coincidenza !!
    Assume atteggiamenti inequivocabili da muratore…( comunicazione non verbale )..
    Stanno spaccando i 5s…e ne vedremo delle belle…

  27. @ ‘zulu & company:
    Usate i sensi e non solo, verificate prima di negare le evidenze..
    Come mai Grillo era con Conte sulla Belloni, a differenza di prima??
    Come mai DiBattista sta con Conte, mentre prima era contro??
    È accaduto qualcosa di particolarmente strano….

  28. Avevano trovato la quadra per la Belloni ( PD, 5s, FI e Lega ), e
    Il sicario si è precipitato in strada dai giornalisti per far saltare la proposta..
    Silvio si è attaccato al telefono…
    Altri si sono precipitati a far saltare la proposta…anche giornalisti
    SuperMarlo si è precipitato da Mattarella per chiedergli di ridiscendere in campo…
    Perché la candidatura della Belloni ha scatenato il panico ? ? ?

  29. La Belloni poteva essere eletta, ciononostante hanno fatto saltare tutto.. non c’era impedimento..
    È fuori norma. non prevista, la rielezione del Presidente ( COSTITUZIONALE ? ) ed invece hanno tirato dritto…

    CHE COSA AVREBBE SCATENATO O COMPORTATO L’ELEZIONE DELLA BELLONI A PRESIDENTE ? ?

  30. Enzo, non ho mai scritto che Letta sia inutile, ma non è stato lui a portare a casa niente, mi dispiace per lei, forse vive un’altra realtà. Letta ha cambiato idea e ha fatto saltare gli accordi di Conte con Salvini e Meloni, ma questo non è un risultato. Doveva lui avanzare la candidatura Belloni, e poi farsi appoggiare in primis da Conte e poi tentare l’accordo con Salvini e Meloni se mai ci fosse riuscito. Ma ripeto, va bene così, intanto si sta facendo chiarezza, il m5s di Conte non è con il PD, se ne faccia una ragione… al PD non resta che creare alleanze al centro, come ho sempre sostenuto: Letta dirà campo largo, ma lei intuisca che parla del centro per essere alternativi alla Meloni e al povero Salvini che si avvia al definitivo declino. Non si arrabbi Enzo, rifletta e lasci stare le solite sue ironie, quelle servono agli show di Grillo.

  31. Con Mattarella si sono assicurati la pensione. Mica fessi. Loro vincono sempre. I cittadini invece…………. (……)!

  32. Caro nzulu, la guerra interna al m5s è arrivata all’arma bianca. Qualcuno dovrà uscire fuori o Di Maio oppure Conte, Grillo ormai è diventato un personaggio grottesto e inutile. Penso che la linea per distruggere il governo che voleva la Meloni e Salvini (per andare ad elezioni) era la linea che sottobanco seguiva Conte, ma è stata disinnescata. Il tutto per interessi personali, Conte si vuole accodare ai vincenti ed alla destra per le future elezioni, questo era il suo progetto, ma Letta non lo aveva capito.
    Ho letto e riletto l’articolo della signora Faletti e mi convince, è la pura realtà. Molti di sinistra non comprendono, ma alla luce dei fatti non possono continuare su quella linea, occorre restare alleati con il m5s ma senza nessuna fiducia nei loro confronti. Se vincerà la linea di Conte, dopo le lezioni il m5s sarà funzionale a Meloni e Lega, anche se senza Salvini e snobberanno il PD.

  33. E per farvi capire che sono tutti uguali, in Portogallo per votare visto che nonostante i vaccini hanno un mare di positivi, i cittadini potevano recarsi a votare anche se in quarantena per positività. Un po come in Italia, che alle ultime elezioni si poteva votare senza Green pass. Che ridere….!!! E qua litigano per personaggi che li……………… (………..)!

  34. Gigino u bibitaru si muntau a testa, voleva fare eleggere suxMario per poi avanzare pretese come premier.
    Teme il consenso di Giuseppi e vuole farlo fuori prima possibile.

  35. Anche il sicario di Rignano, vuole far fuori Giuseppi, teme il suo consenso.
    E non si fermerà fino a raggiungimento del suo obiettivo.
    Il Matteo è uno de componenti peggiore del senato.

  36. Certo che… Giuseppi, il suo Giuseppi vuole andare con Salvini, scalpita, Di Battista è felice, andranno a fare compagnia anche alla Meloni. A questo punto, alcuni, anche i più scettici finalmente hanno compreso l’inaffidabilità del movimento, daranno una poltrona a Giggino e via, verso una nuova avventura a sinistra.
    A questo punto c’è però necessità di un centro che possa contrastare tutti i populisti raggruppati, a sinistra non sono riusciti a controllarli, quindi ben venga una unione di centro che si prepari alle prossime elezioni.

  37. Che ridere….. Già pensano alle prossime elezioni. Dimenticando un particolare, chi andrà a votare? Possono votarsi loro stessi, perché gli italiani si sono belli che rotti….. A VOTARE NON CI ANDRÀ NESSUNO. E LORO SI PLOCAMERANNO VINCITORI. Alla Letta. Che ha vinto per fare il sindaco (DI QUARTIERE PERÒ). Oppure chiederanno i voti alle case farmaceutiche. Gli italiani si sono rotti come si deve di questi personaggi (…….)!

  38. Caro ‘zulu, a me piace sempre vedere il bicchiere mezzo pieno rispetto al contrario. L’aspetto positivo dell’operazione Mattarella è stato comunque fare chiarezza e indirizzare correttamente secondo il mio modesto punto di vista: il primo è vedere di che pasta è fatto il m5s, se è un fedele partito allineato oramai stabilmente con il centro sinistra o altro (lo vedremo fra non molto), il secondo è la frattura (spero definitiva) fra Salvini depotenziato e la Meloni, la quale si indirizza verso la ricostituzione di un partito Repubblicano, e la terza il distacco di Forza Italia che tenterà una federazione dei partiti di centro antipopulisti, liberandosi dallo scadente Salvini. Dopo le prossime elezioni si apriranno scenari diversi ed avremo sempre Draghi che anche in quel caso potrebbe essere determinante.

  39. @ puppetta;
    Prima c’era Matteo, ora puntate su superMario.
    Sempre a scegliere sui fratelli con in mano la “squadra”.

  40. “Muoviti fermo”, l’avanzare del “governo dei migliori”..
    Netta l’impressione che il governo traballa e rischia di implodere alla luce delle crepe post-quirinalizie.

  41. Vedrete cosa accadrà con la riapertura delle discoteche…
    Io intravedo un altro”liberi tutti”, paragonabile al luglio 2021..
    Poi non comprendo il senso dei vari “greenpass” con l’obbligo vaccinale camuffato ( over 50, e scadenze vaccinali )..
    Per sicuro si percepisce un ostacolo, ai nuovi vaccini, come voler facilitare Moderna e Pfzer..
    Magari i resti ai vaccini mRNA, erano un po più disposti alle vaccinazioni Novavax…

  42. A tutti E ora palese che Mario di “SUPER” È carente, come il suo governo non ha nulla di “migliore”…
    I NUMERI non mentono….
    Ecco perché voleva evadere verso il Colle…
    Consapevole che i NUMERI, lo avrebbero sbugiardato, ha provato l’ascesa al Colle…prima che fosse stato troppo tardi…
    Io son convinto che troverà un espediente per tirarsene fuori senza perderci la faccia..
    Magari sfruttando le crepe post-quirinalizie nei partiti..

  43. Il PUERILE comportamento del “bibitaro”, che voleva Mario al Colle, trova palese certezza nelle sue ambizioni personali..
    Nei fatti, un ascesa al Colle del premier, avrebbe innescato una crisi di governo….
    E nella confusione lui ne avrebbe approfittato per una”poltrona” più altalocata…
    Per cui ha di fatto “sabotato” la candidatura della Belloni, per fini strettamente personali…
    Ed per questa operazione, È stato richiesto l’intervento attivo dell’esperto pugnalatore di Rignano..(furbetto il bibitaro..)..

  44. Abbiamo sfiorato un cambio epocale di una Donna al Colle, con una svolta politica storica..
    Chi nei fatti ha bruciato la candidatura dell’ambasciatrice e poi stato il PD che si è posto di traverso ( giustificato dall’intervento mediatico del sicario )
    E dire che si era trovata la quadra ( Pd + m5s + FdI + Lega )..
    Quadra che avrebbe ampliato l’orizzonte all’Italia, ma come si sa i cambiamenti fanno paura…
    Chissà magari tra un anno circa, dopo le elezioni nazionali, potremmo avere un altral’opportunità..

  45. terrorista non si era trovata nessuna quadra, l’unica quadra era Fratelli d’Italia, Lega e Conte (ma Di Maio era contrario), tutti gli altri non volevano la Belloni anche se tutti la apprezzavano. Il PD era contrario in quanto una persona a capo dei Servizi Segreti sarebbe stato inopportuno portarla al quirinale. Ed in ultima analisi tutti era convinti che riconfermare Mattarella sarebbe stata la cosa più giusta. Il prossimo mandato potrà facilmente andare a Draghi, naturalmente, ma quello sarà un altro discorso. Draghi è la quadra in questo momento, terrorista, lo apprezzano tutti, sotto banco anche la Meloni lo accetta, Naturalmente per motivi di propaganda elettoralistica è fuori dal governo per averne dei beneifici alle elezioni.

  46. @ puppetta:
    Quindi a suo dire, è stato Letta il mandante e Renzi l’esecutore.
    Questo spiegherebbe tante cose, fra cui l’avvicinamento tra i due?

  47. “Dividi et impera”..
    Era chiaro il loro gioco, anche se avevan cercato di camuffarsi…
    Tra i due litiganti il PD ne gode…ma a goderne di più è Giorgia..
    Calcoli sbagliati..

  48. puppetta le evidenzio anche un’altra questione che riporto e che nessun giornale divulgherà, così per evidenziare che la maggior parte dei giornali occulta certe cose, quando si parla di Conte:
    “Una perquisizione della Guardia di finanza a casa di un ex premier (Giuseppe Conte) per far luce su alcune sue consulenze.
    Se l’ex premier fosse stato uno qualunque, uno a caso, (ci riferiamo a quelli non onesti secondo parametri populisti) avremmo avuto trasmissioni tv, prime pagine dei giornali e Travaglio dare lezioni di moralità. Siccome si chiama Giuseppe Conte la notizia resta nascosta per settimane.” Un saluto

  49. @ ‘zulu:
    Sono tentato da volgarità nei suoi confronti, ma per stavolta le do solo del bugiardo e del fazioso da vergogna…
    Personalmente ho letto la notizia, in diversi quotidiani on line, ed è stata riportata da varie tv..

  50. terrorista, lei sembra volgare a prescindere, a partire dal nome, ma la compatiamo tranquillamente, metta il link di quello che è scritto nei giornali che hanno pubblicato la notizia invece di insultare, così capiremo. Parla di bugiardo e fazioso e poi mi scrive che è stato riportato quello che ho scritto, ma si rende conto di quello che scrive?

  51. Titolo:

    “Le amnesie o le capriole di ‘Zulu”

    Scrive ‘Zulu:

    evidenzio anche un’altra questione che riporto e che nessun giornale divulgherà, così per evidenziare che la maggior parte dei giornali occulta certe cose, quando si parla di Conte:
    “Una perquisizione della Guardia di finanza a casa di un ex premier (Giuseppe Conte) per far luce su alcune sue consulenze.
    Ecc

    Scrive terrorista:

    stavolta le do solo del bugiardo e del fazioso da vergogna…
    Personalmente ho letto la notizia, in diversi quotidiani on line, ed è stata riportata da varie tv..

    Scrive ‘Zulu:

    Parla di bugiardo e fazioso e poi mi scrive che è stato riportato quello che ho scritto,

    Commento ironico:

    Sarà l’età, non si spiega altrimenti.
    Oppure e la sua solita catanisiata.

  52. ppifavuri nzulu, non reagisca, lasci stare, altrimenti le arriverà la solita salva di sparate contro i poteri forti e gli edili, lasci correre, non tocchi l’uomo con la giacca e cravatta e i capelli tinti.

  53. Ha ragione Enzo, lui ha spiegato perfettamente. Se questa notizia non si trova nei giornali online ha perfettamente ragione nzulu, se ci sono questi articoli e terrorista li pubblica mettendo i collegamenti, si dimostra cha ha ragione terrorista che li ha trovati, ma anche che stanno faceno indagini nei confronti di Giuseppe Conte, ma sono notizie occultate nei telegiornali nazionali. Enzo, sono le solite catanesiate anche se non so cosa sono le catanesiate, ma io mi fido di lei.

    io dò una traccia:
    https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/02/02/domani-la-finanza-a-casa-di-conte-e-nello-studio-di-alpa-per-acquisire-documenti-sulle-consulenze-per-il-gruppo-acqua-marcia/6477502/
    tratta dal fatto quotidiano il giornale dei grillini, che è anche il più trasparente:

    ” La Guardia di Finanza alcune settimane fa su ordine della Procura di Roma ha acquisito documenti a casa di Giuseppe Conte, nell’ambito del fascicolo di indagine partito dalle dichiarazioni di Pietro Amara sull’incarico di consulenza da 400mila euro ottenuto dall’ex premier, nelle vesti di avvocato, nell’ambito del concordato del gruppo Acqua Marcia. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top