Ragusa. Uiltec primo sindacato dello stabilimento Eni Versalis

Tempo di lettura: 2 minuti

Con 40 voti di lista e il 34 % dei consensi complessivi, la Uiltec si conferma tra i lavoratori della chimica ragusana di Eni, chiamati oggi al rinnovo delle rappresentanze aziendali unitarie, il primo sindacato in assoluto dello stabilimento. Giuseppe Bisceglia della Uiltec è il più votato tra i candidati delle 4 confederazioni della chimica di Cgil, Cisl, Uil e Ugl, con 30 preferenze uniche e nominali.

“Premiato il lavoro e l’impegno quotidiano messo in campo dalla nostra organizzazione, commenta il segretario territoriale Giuseppe Scarpata, in un contesto economico e sanitario tutt’altro che felice dopo due anni di pandemia e crollo anche verticale dei mercati di settore. Abbiamo vissuto momenti di sincera apprensione nell’industria ragusana, per i lavoratori e per gli assetti industriali, ma guardiamo al domani con più consapevolezza del nostro ruolo e forti della fiducia che hanno voluto ancora accordarci i lavoratori. I nostri auguri di buon lavoro agli eletti tutti.

Hanno preso voti, la Femca Cisl 33, la Filctem Cgil 32 e la Ugl chimici 13.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI