Il Mpsi incontra i rappresentanti dei dodici comuni iblei

La Rosa: “Stiamo pianificando un’azione sempre più concreta per rafforzare sul territorio il progetto della Lega Sicilia”
Tempo di lettura: 2 minuti

“La giornata di ieri è stata caratterizzata da una riunione di gruppo del Mpsi con i rappresentanti dei dodici comuni iblei che puntano a creare una base unita, una squadra coesa, motivata, rappresentativa, destinata a lavorare per costruire, aggregare e condividere per dare vita alla prospettiva di una provincia di Ragusa finalmente protagonista, in sintonia e in federazione con la Lega Sicilia guidata dal segretario regionale on. Nino Minardo”. Così il responsabile enti locali della Lega provinciale, Andrea La Rosa, il quale ha illustrato quali sono gli obiettivi di tale partecipazione, una partecipazione che punta a fare il più possibile rete nei comuni. “La Lega – ha spiegato La Rosa, che è anche presidente provinciale Mpsi – costruisce, coinvolge pure liste civiche, singoli e gruppi interessati a condividere uno specifico percorso territoriale. Ecco perché abbiamo trattato diversi temi”. Tra questi quelli legati alle infrastrutture, alla sicurezza, allo sviluppo, al cargo, all’aeroporto di Comiso, all’autoporto di Vittoria e naturalmente ai mercati e alle attività produttive. “Siamo pronti a iniziare un tour nei vari Comuni – dice ancora La Rosa – per incontrare realtà produttive e verificare le varie necessità. Devo, altresì, sottolineare che un elemento importante è stato rappresentato dalla presenza all’incontro delle donne e dei giovani. Loro avranno un ruolo determinante nella nuova programmazione, che vedrà a breve un confronto con i vertici del partito salviniano, finalizzata a rafforzare il progetto della Lega Sicilia nei comuni della nostra provincia”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI