Contagi in aumento. Anteas Ragusa chiede più attenzione verso i fragili

Tempo di lettura: 2 minuti

“I contagi, purtroppo, stanno ritornando ad aumentare. Anche nella nostra provincia. E’ quello che ci dice il trend degli ultimi giorni. Ecco perché, come Anteas Ragusa, vogliamo spingere sul volontariato che ha svolto e svolge un ruolo fondamentale nella nostra realtà, soprattutto in questo momento storico in cui sono ancora più importanti la vicinanza e l’aiuto nei confronti delle persone fragili e sole, senza distinzione di età”. Ad affermarlo è il presidente Rocco Schininà il quale sottolinea come “ci sia una valida alternativa a una vita egoistica e individualista. E molti esempi ce li abbiamo anche nella nostra città. Esempi che meritano di essere esaltati, evidenziati. Anche perché il volontariato svolge una funzione fondamentale per costruire ponti, creare relazioni e unire le generazioni”.
Secondo il presidente di Anteas, Schininà, a maggior ragione in questo momento così delicato, non bisogna dimenticare che “gli anziani, le donne e i bambini hanno pagato di più le conseguenze della pandemia. Sono accresciute le disuguaglianze e le solitudini. La pandemia è stato un punto di rottura che ci ha fatto capire che non possiamo più a tornare a prima e che una nuova politica per gli anziani deve valorizzare quella fase della vita. Riteniamo – aggiunge – sia un errore grave ridurre gli anziani a problema, questa fase della vita rappresenta una stagione attiva sul piano sociale e culturale, un patrimonio collettivo. Una grande opportunità e una conquista. Dobbiamo rivolgere la nostra attenzione a far sì che possa concretizzarsi un welfare delle persone e delle stagioni della vita. E’ necessaria una politica che valorizzi il ruolo delle persone anziane e dell’intergenerazionalità. Noi, come Anteas, ci crediamo. E invitiamo le istituzioni, le amministrazioni locali, le autorità sanitarie del territorio, a procedere lungo questa direzione”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI