Modica. Il cordoglio per la scomparsa di Monsignor Guccione

Tempo di lettura: 2 minuti

Abbiamo appreso con commozione la notizia della dipartita di Mons. Francesco Guccione, che è stato prima rettore del Seminario, poi per quarant’anni vicario generale della diocesi di Noto ed anche il primo direttore della Caritas diocesana. Nella sua lunga vita, 101 anni, afferma il Sindaco Ignazio Abbate, ha collaborato con i vescovi che si sono succeduti nella diocesi e ha seminato tanto bene, sempre ricordando le sue radici modicane, una Modica ricca di fede e di valori umani, con al centro la famiglia. Uomo di preghiera, si definiva un pennello nelle mani di Dio e tanti hanno potuto contare su di lui per un consiglio e un orientamento nella vita, compresi i giovani ai quali ricordava che la vita è responsabilità e gioia.  Mentre Modica vive un momento di dolore, trova in figure come mons. Guccione, per chi crede, un intercessore, per tutti un esempio di vita piena e bella a servizio del bene comune. Partecipiamo del dolore dei familiari e della comunità diocesana, conclude Abbate, e lo ricordiamo tra i figli che onorano la città e ci aiutano a ritrovarne la sua anima.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI