Modica. Presentata la Garante dei Diritti dell’Infanzia

Tempo di lettura: 2 minuti

La dott.ssa Chiara Facello è la nuova Garante per i diritti dell’infanzia a Modica. Questa mattina è stata presentata nel corso di una conferenza stampa congiunta Amministrazione Comunale (presenti il Sindaco e l’Assessore Monisteri) e Kiwanis Modica (rappresentato dal Presidente Antonio Davì) presso la Sala Grana Scolari della Biblioteca “S.Quasimodo”. Il Distretto Italia-San Marino ha promosso, presso i Comuni e le Città Metropolitane, la figura del “Garante Comunale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza” con lo scopo di portare avanti, a livello locale, gli stessi obiettivi e le stesse finalità perseguite a livello sia nazionale che regionale. Il Garante opera in un contesto più piccolo, dove è più facile prestare efficacemente il proprio intervento, con il fine di promuovere iniziative a tutela dei diritti dell’infanzia, monitorare l’applicazione della Convenzione ONU, segnalare all’A.G. gli abusi sui minori, collaborare con gli uffici e servizi comunali e gli altri Enti preposti alla tutela dei minori. “Ringrazio gli amici del Kiwanis – ha dichiarato il Primo Cittadino modicano – per aver sopperito alla mancanza di una figura così importante come quella del Garante. Il Comune collaborerà con la dott.ssa Facello affinchè possano realizzarsi tutti gli obiettivi programmatici promossi dal Kiwanis. Da sempre apprezziamo il lavoro svolto a livello comunale dai soci del Distretto, la loro sensibilità alle problematiche sociali più importanti. Buon lavoro alla nuova Garante”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI