Il Modica Calcio sabato in anticipo sul campo del Megara

Betta: “Gara difficile, in un campo su cui dovremo essere bravi ad adattarci”
Tempo di lettura: 2 minuti

Allenamento di rifinitura oggi pomeriggio per il Modica Calcio, che domani pomeriggio sarà di scena al “Megarello” di Augusta per affrontare i padroni di casa del Megara nell’anticipo dell’ottava giornata di andata del campionato di Promozione.

Il tecnico dei rossoblù sfrutterà l’ultimo allenamento della settimana per valutare insieme al suo staff le condizioni fisiche di tutta la rosa e sciogliere così gli ultimi dubbi sulla formazione da mandare in campo.

Butera e compagni sono reduci dal passaggio del turno in Coppa Italia e da due successi consecutivi in campionato e l’obiettivo è quello di allungare il più possibile la striscia positiva che ha fatto scalare qualche posizione in classifica. L’avversario di turno, tuttavia, non è dei più semplici da affrontare, perchè squadra ben disposta in campo soprattutto quando gioca tra le mura amiche del “Megarello”.

Trasferta difficile, dunque per i rossoblu del trio dirigenziale Pitino – Di Raimondo – Radenza dal quale si potrà capire ulteriolmente il valore di crescita di tutta la squadra.

“Quella di domani – spiega Giancarlo Betta – è una partita da prendere con le pinze. Sappiamo di affrontare una buona squadra che annovera nelle proprie fila gente di qualità e di esperienza che sa quello che vuole ottenere. Noi dovremo essere bravi ad adeguarci nel più breve tempo possibile al terreno di gioco in terra battuta e in questo senso la gara di ritorno di Coppa Italia al “Pietro Scollo” ci ha dato una mano e soprattutto a dare il massimo senza risparmiarci. Siamo una squadra giovane – continua – e per dimostrare la nostra crescita costante che è tanta – continua – non possiamo abbassare la guardia in nessun momento della gara. Siamo consapevoli delle difficoltà che incontreremo – conclude il trainer rossoblù – e dal fatto che riusciremo a centrare i nostri obiettivi solo rendendo al massimo, visto che non riusciamo a ottenere risultati con il minimo sforzo”.

La sfida del “Megarello” si giocherà a porte chiuse e sarà diretta dal signor Pierpaolo Longo della sezione AIA di Catania. I suoi assistenti saranno i signori Mario Sebastiano Pafumi di Acireale e il “collega” di sezione Salvatore Antonio Forace. Calcio d’inizio fissato per le 14,30.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI