Sospesi i voli di continuità da Comiso. Niente agevolazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

Sospesi, da oggi, i voli in continuità territoriale nell’aeroporto di Comiso. Il servizio, infatti, era gestito da Alitalia. Non ci sono più voli a tariffe agevolate per i residenti in Sicilia verso Roma e Milano (38 euro per Roma, 50 euro per Milano, oltre alle tasse aeroportuali). Non ci sono più aerei in partenza per Roma, i collegamenti per Milano continueranno a essere garantiti da Ryanair che copre le rotte per Milano Malpensa e per Bergamo Orio al Serio.

Il Ministero dei Trasporti, Enac e la Regione siciliana hanno predisposto ben tre bandi per manifestazione di interesse, per poter coprire il servizio nei prossimi sette mesi ed hanno invitato a partecipare le compagnie aeree che operano attualmente in Sicilia. I bandi sono andati deserti. Ora si sta lavorando per il nuovo bando che potrebbe far ripartire il servizio in primavera e al quale potrà partecipare anche Ita, la compagnia che ha preso il posto di Alitalia.
Per la continuità territoriale erano stati stanziati 25 milioni per tre anni. Il servizio era iniziato il 18 dicembre, ma con un numero di voli ridotti. Erano previsti due voli giornalieri A/R per Roma e un volo giornaliero A/R per Milano e la modalità Night Stop, cioè l’alloggiamento dell’aeromobile a Comiso in modo da poter attivare il volo in partenza già al mattino, con rientro la sera e con orari quindi utili per professionisti e per operatori commerciali.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI