Bonus 110. D’Antona: “Potenziare Ufficio Urbanistica di Modica”

Tempo di lettura: 2 minuti

In questi mesi l’intero comparto dell’edilizia è protagonista e traino di una forte ripresa economica del nostro territorio per la realizzazione dei lavori che fruiscono dei bonus messi in campo dal Governo nazionale.

      La possibilità di potere detrarre dalle tasse in tutto o in parte le spese effettuate o da effettuare per ristrutturazione edilizia, per il rinnovo delle facciate degli edifici, per l’efficientamento, il risparmio energetico, ecc., stanno inducendo tantissimi cittadini proprietari di immobili, singolarmente o attraverso i condomini, a rinnovare le proprie abitazioni.

      Una miriade di interventi che, in quanto occasione storica, può trasformare, recuperare e mettere in sicurezza una consistente fetta del nostro patrimonio urbanistico, coinvolgendo i settori dell’edilizia, dagli studi tecnici alle imprese edili, a quelle degli infissi, agli installatori.

       In questo contesto i tempi per la esecuzione dei lavori non sono indifferenti: l’acquisizione della documentazione tecnica che fa la storia degli edifici, la progettazione e la realizzazione dei lavori devono rientrare nei termini rigorosamente previsti dalla legge; in alcuni casi, allo stato attuale e salvo auspicabili proroghe, il 31 dicembre 2021 ed in altri casi il 31 dicembre 2022.

     “Si avvertono – lamenta Vito D’Antona di Sinistra Italiana – già le difficoltà dei tempi lunghi per l’acquisizione della documentazione presso l’ufficio Urbanistica del Comune di Modica e per l’approvvigionamento dei materiali e degli impianti.

 Come è noto, in modo particolare, a subire notevole ritardo sono le richieste di rilascio di concessioni edilizie per i casi previsti dalla normativa (demolizioni e ricostruzioni, variazioni di destinazione d’uso, ecc.); né serve il pagamento del cosiddetto “diritto d’urgenza” che si va trasformando in un balzello privo di efficacia sul piano della tempistica.

      Facciamo nostre le legittime richieste che provengono dai professionisti e dalle imprese – conclude D’Antona – e proponiamo all’Amministrazione Comunale, come già chiesto a giugno dalla Cna, a potenziare in via straordinaria l’Ufficio Urbanistica del Comune di Modica e a predisporre una corsia preferenziale per gli adempimenti connessi ai bonus, al fine di evitare che ritardi sul piano amministrativo possano scoraggiare o pregiudicare gli interventi dei cittadini”.

  

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI