Calcio. Poker del Frigintini sul Vittoria e secondo successo consecutivo

Tempo di lettura: 2 minuti

Seconda vittoria consecutiva per il rossoblù del Frigintini calcio Città di Modica e questa volta casalinga con un pokerissimo di reti. Cinque gol come non si ricordava da tempo in fatto di realizzazioni in casa rossoblù che sono stati il frutto di una superiorità indiscussa da parte di Sella e compagni nei confronti dei biancorossi vittoriesi; che forse non si aspettavano un undici così in palla e dopo il 3-0 hanno perso ogni riferimento sul terreno di gioco. Merito, anche, del gioco espresso dai centrocampisti di Stefano Di Rosa che ad ogni accelerazione, con i vari Buscema, Noukri e Sangiorgio mandavano in tilt il reparto difensivo degli ospite. La gara, con inizio guardingo e timidi tentativi di testare le reciproche potenzialità. Poi dal 10’ in avanti è il Frigintini a premere con maggiore convinzione e nel giro di tre minuti collezione due palle gol (una con Di Martino e l’altra con Drago) e realizza il gol del vantaggio con Carlo Sella. Gli ospiti tentano di reagire ma la loro manovra –lenta e prevedibile- non crea problemi al rientrante Pianese e i suoi compagni di reparto. Sono ancora i rossoblù, invece, a creare i presupposti per il raddoppio. Mignacca si rifugia in angolo su punizione di Drago, Iapichino atterra Sella lanciato a rete e si prende il “rosso”, sulla susseguente punizione dal limite ancora il portiere ospite si salva in calcio d’angolo sul tiro di Sella. Al 29’ il raddoppio: calcio d’angolo battuto da Calabrese colpo di testa di Di Martino e pallone in rete. Dopo un altro pericolo per gli ospiti portato da Calabrese, un’azione di prima Drago, Sangiorgio, Sella mette questi nelle condizioni di realizzare il terzo gol e la sua doppietta personale. Nel recupero, un contrasto nell’area di rigore ospite viene punito con un calcio di rigore che Sangiorgio trasforma in modo impeccabile. Subito dopo c’è il rientro negli spogliatoi. Al rientro in campo per i secondi 45’, stesso andamento del primo tempo e subito Sangiorgio potrebbe realizzare il quinto gol. Che è rinviato di poco perché al 3’ in contropiede il velocissimo attaccante del Frigintini realizza la sua doppietta personale e fa 5-0. Al 16’ Fornì, che ad inizio ripresa aveva sostituito Sella, ha il pallone del gol personale ma la traversa gli nega la gioia del gol. Poi la gara cala vistosamente di ritmo ed intensità. La Licata viene chiamato all’opera con un paio di tiri da lontano che non lo impensieriscono. Al 23’ e al 36’ su azioni di calcio d’angolo i biancorossi ospiti hanno la possibilità di ottenere il gol della bandiera, ma il pallone in entrambe le circostanze termina fuori e al triplice fischio finale del direttore di gara il punteggio è fermo sul 5-0, che contribuisce a fare ottenere al Frigintini la prima posizione in classifica generale del campionato di Promozione, girone D.
FRIGINTINI 5
CALCIO CLUB VITTORIA 0
Frigintini: La Licata, Arrabito, Corallo, Buscema (36’ st. Gugliotta), Pianese, Di Martino, Sangiorgio (37’ st. Catrame), Drago, Noukri (30’ st. Pisana), Calabrese (28 st. Macauda), Sella (1’ st. Fornì). All. Stefano Di Rosa.
Club Calcio Vittoria: Mignacca, Colletta (9’ st. Barresi), Giocolano (44’ pt. Bellomonte), Cham, Guarino (19’ st. Cappello), L. Iapichino, Ait Ouda (24’ pt. Kone), Patti, Diouf, Mannino (36’ pt. Aliotta), Giudice. All. Santo Mazzullo
ARBITRO: Antonio Gabriel Haba di Caltanissetta; Assistenti: Paolo Vinciguerra (Catania) Sebastiano Pafumi (Acireale)
RETI: 14’, 33’ Sella, 29’ Di Martino, 45’, 48’ Sangiorgio.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI