Il Ragusa calcio batte 4-2 il Real Siracusa Belvedere

Tempo di lettura: 2 minuti

“C’è molto, ma ancora molto, da lavorare. Bene i tre punti, bene la voglia di volerla vinta a tutti i costi. Per il resto, giù la testa e pedalare”. E’ il commento dell’allenatore del Ragusa calcio, Filippo Raciti, dopo il match di ieri con il Real Siracusa Belvedere che, valido per la seconda giornata del girone B del campionato di Eccellenza, il Ragusa ha vinto con il punteggio di 4-2. “Seconda vittoria di fila e sei punti in classifica – afferma Raciti – era un po’ il nostro obiettivo anche se ci mancano senz’altro due partite ufficiali tra quelle che avremmo dovuto giocare a inizio stagione e che non ci hanno consentito di carburare alla perfezione. E, devo dire che, nel corso della gara, nonostante l’impegno di tutti, si è visto. Abbiamo ancora parecchie giocate da chiudere così come le facciamo in allenamento, per cui ci siamo goduti il successo sino alla mezzanotte di ieri ma da questa mattina concentrazione massima e pronti per il prossimo impegno, quello di sabato con il Città di Taormina”. La gara si mette subito bene per il Ragusa che, dopo appena 120 secondi, va a segno con Randis. Gli azzurri avrebbero la possibilità di raddoppiare ma non la sfruttano anche per una segnalazione dubbia di fuorigioco. E’ il Real a trovare il pari con l’imbucata di Spoto. Nel finale di tempo, però, ci pensa l’eurogol di Sangarè a consentire agli azzurri di chiudere in avanti la frazione di gioco. Nella ripresa, ancora occasioni per i padroni di casa, ma passa ancora il Real con un calcio di rigore trasformato da Ruiz. Il Ragusa non ci sta e costruisce buone trame di gioco sino a tornare di nuovo avanti con Sferrazza di testa e a chiudere i conti con Randis, ancora lui, che, di testa, devia in fondo al sacco il corner calciato da Grasso. Il Ragusa, insomma, c’è ma i margini di miglioramento sono ancora moltissimi come ha sottolineato l’allenatore.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI