Boxe. Oscar de la Hoya, in ospedale per variante Covid-19

Tempo di lettura: 2 minuti

Oscar de la Hoya , dieci volte campione del mondo in sei diverse categorie di peso, inserito nel 2004 nella International Boxing Hall of Fame, è stato ricoverato in ospedale per aver contratto una variante Covid-19. Il pluricampione ha dichiarato di aver accusato problemi di stanchezza e incapacità di respirare bene durante gli allenamenti. Oscar De La Hoya si stava preparando in vista del match con l’ex campione UFC Vitor Belfort in programma l’11 settembre allo Staples Center di Los Angeles. Il pluricampione non ha nascosto la sua incredulità di fronte alla positività registrata nonostante avesse concluso il ciclo completo di vaccinazione Sar Cov-2. La variante Covid-19 è proprio brutta – ha detto- anche se penso di ritornare sul ring entro la fine dell’anno.  In carriera, da professionista ha ottenuto 39 vittorie e solo sei sconfitte.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI