Pozzallo. Sbarcati dalla nave Diciotti i 375 migranti

Tempo di lettura: 2 minuti

Avvenuto a Pozzallo lo sbarco di 375 migranti dalla nave Diciotti, pattugliatore d’altura della Guardia costiera italiana. Si tratta di una azione funzionale al decongestionamento di Lampedusa dove proseguono gli arrivi autonomi di migranti e il centro di contrada Imbriacola è saturo oltre capienza. I migranti sbarcati a Pozzallo sono 328 uomini, 45 donne e due bambine.

Già tutte negative al tampone per la rilevazione del Covid 19, le persone sbarcate saranno destinate a centri non siciliani per il completamento del periodo di quarantena – stando a quanto dichiarato dal sindaco di Pozzallo. Ancora non note le destinazioni finali. Diversi migranti hanno necessità di cure mediche per ferite (probabilmente risalenti a periodi di detenzione nelle cosiddette «connection house» prima di affrontare il viaggio verso l’Italia) e per patologie. Come da prassi, la situazione sanitaria è stata monitorata in arrivo a Pozzallo dal team della sanità marittima dell’Usmaf.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI