Brasile, mancano i vaccini: sospesa prima dose in 9 Capoluoghi

Tempo di lettura: 2 minuti

Mentre il Brasile si avvicina a 550.000 morti per la pandemia, nove capoluoghi di stato hanno sospeso oggi la somministrazione della prima dose di vaccino, per mancanza delle previste forniture. Tuttavia, il sito web ufficiale del Ministero ha confermato che 17 milioni di immunizzanti verranno distribuiti nei prossimi giorni a stati e comuni. Il Ministro della salute Marcelo Quiroga ha sottolineato che ora come ora, sarebbero disponibili e distribuibili 4,8 milioni di dosi di AstraZeneca; 3,3 milioni di vaccini Coronavax e 2,1 milioni di vaccini  Pfizer.  Al momento rimarrebbero prive della somministrazione di almeno una dose di vaccino, le città di Belén, situata a nord del Pará; João Pessoa, nel nord-est di Paraíba; Maceió ad Alagoas (nord-est), Natal (Rio Grande do Norte), Rio de Janeiro, Salvador (Bahia a nord-est), Vitória (Espíritu Santo, situata a sud-est).

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI