A Ragusa nessuno risponde alle prenotazioni delle autobotti

La denuncia del Capogruppo del Pd al Consiglio comunale Mario Chiavola
Tempo di lettura: 2 minuti

Continua l’emergenza idrica a Ragusa. Il problema principale, nonostante le buone intenzioni manifestate dall’Amministrazione comunale che ha anche attivato un servizio mail, è che i cittadini non riescono ad interfacciarsi con gli uffici competenti e a formalizzare le prenotazioni per le autobotti d’acqua. “Ricevo decine di segnalazioni al giorno – chiarisce il capogruppo del Pd al Consiglio comunale di Ragusa, Mario Chiavola – e tutte per lo stesso motivo. C’è un problema, evidentemente di carattere operativo, che impedisce ai cittadini di mettere in evidenza le proprie necessità. Chiediamo all’Amministrazione comunale, al netto di tutte le buone intenzioni sin qui enunciate, di provvedere in maniera operativa a sanare almeno una parte delle difficoltà esistenti. Per alcuni ragusani questa estate sta diventando sempre più dura. Chiediamo, dunque, di attivare dei numeri di telefono a cui rispondano realmente degli addetti (spesso, purtroppo, non è così) perché all’anziano che abita al settimo piano di un condominio, e che a volte non ha neppure il telefonino, non gli si può chiedere di mandare una mail”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI