Iraq e Siria rafforzano relazioni pensando al dopoguerra 

Tempo di lettura: 2 minuti

Il presidente del parlamento siriano, Hammouda Sabbagh, ha incontrato l’arabo iracheno Ali Fakher Al-Sanafi, con l’obiettivo di stabilire legami tra le due nazioni. Sabbagh oltre alle necessità di una cooperazione tra le due nazioni, ha formalmente invitato la parte irachena a far parte della ricostruzione della Siria. Nella sua replica Al-Sanafi, oltre a congratularsi per la recente vittoria elettorale del presidente Bashar Al-Assad, ha aggiunto che sia la Siria che l’Iraq “combattono nelle stesse trincee”.  Nel frattempo il Centro russo per la riconciliazione siriana, ha riferito ieri che l’istituzione ha svolto “un’azione umanitaria nel villaggio di Saikul nella provincia di Aleppo, durante la quale sono state consegnate derrate alimentari alla popolazione con un peso totale di 0, 2 tonnellate”. Il 22 giugno scorso, nei colloqui incentrati sulla ricostruzione della nazione araba, il presidente siriano Bashar al-Assad ha incontrato a Damasco  il vice primo ministro russo Yury Borisov.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI