Polizia Locale Vittoria. Si conclude corso di educazione civica

Tempo di lettura: 2 minuti

Atto finale del progetto didattico “Educazione alla convivenza civile, ambientale e stradale” che si concluderà venerdì 18 giugno con l’incontro per la prima fase del progetto, con gli alunni delle scuole elementari e medie di Vittoria, per l’anno scolastico 2020-2021 . Il progetto, voluto fortemente dalla Commissione Straordinaria, realizzato e portato avanti dalla Polizia Municipale in tutti gli Istituti comprensivi della città, è stato articolato in una serie di incontri finalizzati a stimolare e sensibilizzare nei più piccoli, i futuri cittadini, la riflessione su tematiche importanti quali la tutela dell’ambiente, l’educazione stradale e la convivenza civile, con particolare attenzione al rispetto del prossimo.
Alla manifestazione, che si svolgerà a partire dalle ore 8.30, presso il Chiostro e la Sala delle Capriate dell’ex Convento dei frati Minori, parteciperanno i membri della Commissione straordinaria, il Dirigente della Polizia municipale Rosario Amarù, i Dirigenti scolastici e i rappresentanti degli Istituti che hanno aderito al progetto.
Durante l’incontro sarà proiettato un video, contenente foto ed immagini di elaborati, che illustrerà il percorso seguito negli incontri, in cui sono stati trattati i diversi temi.
Al termine dell’incontro sarà consegnato alla Commissione, da parte degli alunni, un volume che raccoglie alcuni elaborati realizzati dagli studenti sulle tematiche affrontate – legalità, educazione stradale, ambientale e decoro urbano – in cui, a conclusione del percorso educativo, hanno espresso i loro sogni e desideri per una città più bella ed accogliente ed a misura dei più piccoli.
Per l’occasione verrà allestita, presso il Chiostro della Chiesa Santa Maria delle Grazie in via Principe Umberto, una esposizione di alcuni lavori realizzati dagli alunni durante il percorso educativo seguito.
L’esposizione potrà essere visitata da tutta la cittadinanza dalle ore 9.30 alle ore 20.00 dello stesso giorno, nel rispetto delle misure di prevenzione e contenimento dell’epidemia da Covid.
Il progetto, a cui hanno aderito gli istituti l’I. C. San Biagio, l’I. C. Portella della Ginestra, l’I. C. Leonardo Sciascia e l’I. C. Filippo Traina, è stato svolto nei mesi di aprile e maggio. Malgrado le notevoli difficolta
legate all’epidemia da Covid-19, che ha determinato ripetute repentine sospensioni delle lezioni si è riusciti comunque a completare il percorso prefissato, svolgendo in tutto 104 incontri.
Il progetto riprenderà in autunno per l’anno scolastico 2021-2022.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI