Mongolia. Ukhnaa Khurelsukh è il nuovo presidente.

Tempo di lettura: 2 minuti

Il candidato del Partito popolare mongolo (PPM), Ukhnaa Khurelsukh, ha vinto le elezioni presidenziali tenutesi questa settimana con il 67,9 per cento dei voti, in un ambiente elettorale tranquillo, secondo i media locali. Per il PPM una formazione di centrosinistra erede del Partito Comunista, ha significato la prima vittoria dopo 12 anni, nell’ambito di un processo segnato da misure restrittive contro il Covid-19. Alto il tasso di astensione (1 milione 203.238 elettori su oltre 2 milioni registrati nel censimento elettorale), il che significa il 41% di astensionismo. Dopo i risultati definitivi, Khurelsukh nel suo discorso ha garantito che si adopererà per lo sviluppo della nazione e l’unità del popolo. Il nuovo presidente ha accresciuto la sua popolarità nella nazione grazie alle misure anti-Covid-19 varate.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI