Ragusa. Aggredito il Presidente territoriale di Confimprese

Tempo di lettura: 2 minuti

Cinque giorni di prognosi. Con una denuncia formalizzata in caserma. Una serata tranquilla (lunedi sera) che si è trasformata in un incubo durato dieci interminabili minuti. Il commerciante, Peppe Occhipinti, presidente comunale di Confimprese iblea, titolare di un’attività in piazza San Giovanni, a Ragusa, ha più volte richiamato un gruppo di giovani immigrati – visibilmente ubriachi – che stazionavano sulla balaustra del sagrato ad avere un comportamento più consono. La reazione inizialmente verbale si è presto trasformata in aggressione nei confronti dell’uomo. Il commerciante è stato medicato in ospedale, con una prognosi di 5 giorni, e ha presentato denuncia alla stazione dei carabinieri. Sul posto sono prontamente intervenuti i militari dell’arma che hanno raccolto elementi utili per risalire agli autori dell’aggressione. “E’ un episodio grave fortunatamente isolato – denuncia il presidente provinciale di Confimprese iblea, Pippo Occhipinti –l’aggressione al nostro presidente territoriale è un fatto che va attenzionato, da subito, nelle sedi opportune. Si è parlato, da mesi, delle misure da adottare per prevenire assembramenti e quant’altro dimenticando un problema serio legato alla sicurezza e alla vivibilità. Si è talmente concentrati a far rispettare le regole, per la riapertura delle attività, e non si pone l’attenzione su altre problematiche legati alla sicurezza. Chiediamo al prefetto e al sindaco di adottare tutte le misure necessarie per rendere più sicuro e accogliente il centro della città. Il presidente provinciale e tutto il direttivo esprimono la loro vicinanza al presidente Peppe Occhipinti e alla sua famiglia”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI