Odissea rifiuti a Modica. Ex assessore ci scrive. Riceviamo

Tempo di lettura: 2 minuti

L’ odissea ebbe inizio negli anni 1998/1999, quando venne chiusa la discarica comunale di Gisirotta perché satura. Da quel preciso momento e fino agli anni correnti, nessun atto, se non quelli inerenti il conferimento in siti ubicati in altri centri con aggravio di spesa, volto a risolvere in maniera strutturale il problema dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Nessun Sindaco ha voluto affrontare il problema. Sarei curioso di sapere cosa ne pensano adesso, dato che a mio parere siamo arrivati al capolinea. Bene, questo conferma che i vari amministratori negli anni non si sono mai posti il problema di pensare al futuro ma si sono concentrati ad affrontare le problematiche giornaliere. Nel 2004 i consiglieri comunali di Idea di Centro avviarono una raccogliere di firme per conpulsare l’amministrazione dell’epoca a presentare dei progetti per la realizzazione dei Centri Comunali di Raccolta e una discarica a norma.
Si fecero delle riunioni tra i vari partiti e anche dei consigli comunali per animare un confronto che sfociasse nella individuazione di un percosso comune condiviso da tutti. Furono individuati 4 siti ma non si ebbe mai il coraggio di andare avanti. La scelta era considerata inpopolare e quindi pagava di più trovare soluzioni che spostavano nel tempo il problema, lasciando la patata calda al successivo giro di boa.
Oggi quelle non scelte ci hanno portato ad un bivio e ad una emergenza con zero soluzioni e il disastro e sotto gli occhi di tutti. Cassonetti e rifiuti nelle strade che stanno mettendo a rischio anche la salute pubbliche. Bene, guardatevi allo specchio e riflettete come non mai e abbiate l’umiltà di dire abbiamo sbagliato. Lo so non lo farete mai perché questo è il politico. Dimenticavo di dirvi che non mi devo candidare, per me la politica non ha spazi.
Franco Militello

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI