On. Ragusa. Riforma comparto forestale non può più attendere

Tempo di lettura: 2 minuti

La riforma del comparto forestale non può più attendere. E, soprattutto, la stagione antincendio deve partire subito. Invitiamo l’assessore regionale competente e la sua squadra burocratica ad attivarsi in tempi rapidi per dare risposte”. E’ il senso del pressing politico che arriva dall’on. Orazio Ragusa, presidente della commissione Attività produttive all’Ars, dopo che già, lo stesso, nelle scorse settimane, aveva rivolto uno specifico invito, lungo la stessa direzione, all’assessorato in questione per programmare con attenzione la partenza operativa della stagione. “Con i primi caldi – continua l’on. Ragusa – sono scoppiati i primi incendi. Il problema si ripete, insomma, a maggior ragione nella nostra isola. Ma proprio per questo motivo era ed è necessario farci trovare pronti. Il sollecito rivolto all’assessore serve per evidenziare che le risposte sono da dare subito, non si può attendere oltre vista la complessità della questione”. “E poi – dice ancora il parlamentare regionale – non possiamo più differire oltre la riforma di un comparto che deve seguire nella maniera più sostenibile possibile l’andamento delle stagioni, caratterizzarsi per l’impiego del personale con riferimento alla piantumazione, alle sfalciature e alla valorizzazione dei siti più suggestivi all’interno delle aree demaniali, valorizzando i caseggiati già esistenti, facendo in modo che gli stessi possano esaltare le peculiarità del turismo rurale. E’ una sfida importante quella che siamo chiamati a sostenere. E non possiamo fare trascorrere ancora altro tempo”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI