Il Marina di Ragusa torna in campo domani sul campo del Paternò

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo quasi quasi un mese di stop, per la pausa imposta dal calendario e la gara di domenica scorsa rinviata causa COVID, il Marina di Ragusa torna a giocare per i tre punti. Avversario di domenica sarà il Paternò.
Salvatore Utro: “Andremo in un campo intriso di storia calcistica, contro una squadra tosta e ben messa in campo. Per noi sarà, quindi, motivo d’orgoglio giocare in uno stadio come quello di Paternò. La squadra sta bene perchè ha voglia di stare insieme. I ragazzi sono amici anche fuori dal terreno di gioco, pertanto c’è poco da lavorare sul gruppo. Sono fiducioso e contento per come si è giunti ad avere tranquillità nello spogliatoio. Mancano sette partite e per noi sono tutte determinanti, da giocare una per volta senza pensare alla classifica. Noi dobbiamo giocare con un preciso requisito che sarà il nostro ‘principio’ unico: lottare, lottare e tenere il campo con coraggio e convinzione, dando tutto fino alla fine. Affronteremo una squadra che fa del gruppo il loro punto di forza. Non si è mai disunita, anzi s’è sempre ripresa dopo uno stop. Rispetteremo i nostri avversari. Siamo consapevoli anche della nostra forza.
Simone Brunetti: “Sono state settimane dure, ma ne abbiamo approfittato per lavorare a testa bassa. Cercheremo di dare il massimo anche se abbiamo qualche defezione. Con Mister Utro siamo più squadra. Siamo tornati ad essere ‘gruppo’ e lotteremo per raggiungere la salvezza.”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI