Maria SS. Addolorata. Al via a Comiso “Maggio..colorinfesta”

Tempo di lettura: 2 minuti

Ha preso il via ieri, e proseguirà sino a domenica 23 maggio, il contest “Maggio…colorinfesta”, giunto alla seconda edizione, promosso in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima Addolorata. I bambini delle scuole elementari e medie di Comiso potranno realizzare una loro interpretazione della Vergine e delle celebrazioni che tradizionalmente la riguardano che sarà pubblicata poi sulla pagina Facebook della festa. Vincerà il contest il disegno che otterrà il numero maggiore di “like”. Hanno preso il via ieri sera, intanto, i canti della tradizionale “Sittina”, l’antico e commovente canto dialettale delle sette spade della Vergine composto nel 1846 dal maestro Filippo Messineo ed eseguito dai tenori Domenico Giarraffa e Alessandro Cassibba e dal baritono Salvino Vicino, all’organo Claudio Palacino. Per quanto riguarda i riti liturgici, a predicare il settenario in preparazione alla festa già ieri, per il primo appuntamento, c’era il sacerdote Giovanni Calcara dell’Ordine dei predicatori del convento santuario San Domenico in Soriano Calabro. Domani, domenica 9 maggio, il Settenario sarà animato dall’arciconfraternia del Santissimo Sacramento e dalla confraternita di Maria Santissima Addolorata. Lunedì 10, invece, l’animazione del Settenario, in occasione della celebrazione eucaristica vespertina, sarà a cura dell’Azione cattolica parrocchiale. Martedì, invece, il Settenario sarà animato dai devoti portatori di Maria Santissima Addolorata. Sino al 16 maggio, le celebrazioni saranno trasmesse in diretta attraverso Radio Karis e su Facebook attraverso le pagine “Chiesa madre – Parrocchia Santa Maria delle Stelle – Comiso” e “Festa Maria Ss. Addolorata Comiso – Ragusa”.

 

nella foto uno dei disegni in concorso

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI