L’Ust Cisl Rg/Sr aderisce all’iniziativa Anpi “Strade di Liberazione”

Tempo di lettura: 2 minuti

Anche l’Ust Cisl Ragusa Siracusa darà il proprio contributo per la Festa della Liberazione aderendo all’iniziativa promossa dall’Anpi intitolata “Strade di Liberazione”. Attraverso il gesto simbolico della deposizione di un fiore, da parte di un giovane ed un adulto sotto le targhe delle vie e delle piazze della provincia di Ragusa dedicate ad antifascisti e partigiani, si vuole rendere omaggio alle donne e agli uomini che hanno sacrificato la loro vita per la libertà e la democrazia. Alle 16 del 25 Aprile anche i fiori della Cisl saranno numerosi a testimoniare la partecipazione dell’organizzazione per ribadire l’importanza dei valori fondativi della nostra Repubblica. “L’Anpi – spiega la segretaria generale dell’Ust Cisl Ragusa Siracusa, Vera Carasi – ha invitato le cittadine e i cittadini a deporre un fiore, il tutto nel pieno rispetto delle normative antiCovid, per cui non dovranno essere più di due le persone a compiere il gesto simbolico, possibilmente un giovane e un adulto. In questo modo, il 25 aprile il Paese si ritroverà riunito intorno a quella straordinaria stagione di lotta per la libertà e la democrazia. Un fiore destinato a diventare una luce accesa sul sacrificio di tanti uomini e donne da cui sono nate la Repubblica e la Costituzione. Si tratta di una iniziativa simbolica importante. Abbiamo accolto l’invito del nostro segretario nazionale, Luigi Sbarra, a partecipare. Un’iniziativa che ci deve vedere fortemente mobilitati, anche in questa stagione difficile per tutto il Paese, a ricordare il sacrificio degli eroi della Resistenza ed a tenere sempre alti i valori costituzionali della libertà, della democrazia, dell’antifascismo, per una ricostruzione economica e sociale del paese nel segno dell’equità, della giustizia sociale e dell’unità. Rivolgiamo un appello alle cittadine e ai cittadini della provincia di Ragusa affinché all’orario prestabilito possano deporre un fiore nelle Strade di liberazione”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI