Lentini e Camuti i nuovi colpi in attacco del Ragusa calcio

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Asd Ragusa Calcio 1949 piazza un doppio colpo sul fronte avanzato. Arrivano, infatti, Antonio Lentini, punta centrale, 24 anni, e Michele Camuti, attaccante, 21 anni. Il primo è ben conosciuto dall’ambiente azzurro essendo entrato in corsa, nel dicembre del 2019, a dare manforte alla squadra iblea, mettendosi in mostra per le sue apprezzabili doti di bomber. Il suo, quindi, è un ritorno salutato con grande attenzione da tutta la tifoseria. Camuti, invece, è un giovane su cui si può lavorare più in prospettiva e che, comunque, ha già sostenuto esperienze di tutto rispetto che lasciano ben sperare. “Avevamo promesso – sottolinea il dg Alessio Puma – che il mercato non si sarebbe concluso così. E, in effetti, abbiamo lavorato nel corso della settimana per cercare di portare a termine qualche altro colpo. Per quanto riguarda Lentini, è doveroso ringraziare il nostro vicepresidente Manè Occhipinti che ha condotto la trattativa con grande efficacia. E, non a caso, già oggi il bomber si unirà al nostro gruppo e sarà disponibile da oggi in vista della partita sul campo del Palazzolo”. E, a questo proposito, il presidente degli azzurri, Giacomo Puma, afferma che si tratta di una contesa da ultima spiaggia per la squadra iblea. “Se vogliamo entrare nella griglia dei play off – afferma il vertice del sodalizio ibleo – dobbiamo a tutti i costi fare i punti, altrimenti sarebbe poi difficile recuperare. La squadra sta lavorando con grande lena per cercare di crescere ancora di più e colmare alcuni deficit che si sono notati. Scenderemo in campo con l’obiettivo di onorare il più possibile la maglia azzurra, sapendo che dall’altra parte troveremo, comunque, una compagine ben attrezzata che, soprattutto, tra le mura amiche è capace di rendere la vita difficile a qualsiasi avversario”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI