Calcio. Il Marina di Ragusa in Campania per giocarsi la salvezza

Tempo di lettura: 2 minuti

Domenica a Vallo della Lucania, in provincia di Salerno, il Marina di Ragusa chiude una settimana intensa e ricca di stimoli. Lo staff tecnico ha preparato la gara contro la Gelbison, partendo dall’ottima prestazione di domenica scorsa contro il FC Messina. La presentazione della partita è stata affidata a Mister Nigro e al difensore Giuseppe Cervillera.

“Quella di domenica, afferma il Mister Alessandro Nigro, sarà una partita molto impegnativa per noi. Mentre contro il FC Messina abbiamo preparato la gara in un certo modo, contro la Gelbison ci siamo preparati diversamente. Sono due squadre diverse con due moduli diversi. La Gelbison è una squadra ben strutturata e non facile da affrontare per tutti. Sappiamo anche che nelle nostre corde c’è quella mentalità che credo possa portarci alla salvezza. Dovremmo restare concentrati fino alla fine e non come domenica scorsa che abbiamo perso due punti importanti.

“Dobbiamo partire dalla bella prestazione di domenica scorsa, prosegue il difensore Giuseppe Cervillera. La Gelbison è davvero una squadra molto compatta ma noi abbiamo dimostrato che la squadra non è assolutamente giù di morale, anzi. Abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti. Abbiamo sempre lavorato per far bene e purtroppo per una serie di circostanze ci troviamo a lottare per non retrocedere. Personalmente continuerò a dare sempre il massimo ed in qualsiasi circostanza. Ripeto, abbiamo le carte in regola per poterci salvare e le prossime dieci partite lo possono dimostrare.”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI