Mons. Malandrino in via di guarigione

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante l’omelia della Messa Crismale, mons. Antonio Staglianò, ha ricordato il vescovo emerito Mons. Giuseppe Malandrino, oggi non presente a Noto per motivi di salute.
Nei giorni scorsi i due prelati si sono incontrati ad Aci Sant’Antonio in prossimità delle festività pasquali.
Il vescovo emerito a dicembre 2020 è stato colpito da un’ischemia cerebrale.
Il processo di riabilitazione procede in serenità, così come ha affermato Mons. Staglianò: “Mons. Malandrino sta recuperando bene. Non è ancora in grado di camminare, ma è mentalmente lucido e già si esprime con una voce sommessa. L’incontro che abbiamo avuto ad Acisantantonio mi ha davvero commosso. Nei suoi occhi ho potuto constatare quanto il nostro vescovo ami la sua Chiesa e preghi perché il cristianesimo sia vivo e salvifico per le nostre famiglie e, in particolare, per i giovani. Insieme abbiamo riflettuto sulla necessità di trovare nuovi linguaggi per “incontrare i giovani”, anzi per far incontrare i giovani con Gesù, unico salvatore del mondo giovanile”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI