Ragusa in Movimento. Disagi sempre più gravi all’Hub del Civile

Tempo di lettura: 2 minuti

“No, così proprio non ci siamo. Nonostante l’allarme che anche noi abbiamo lanciato domenica scorsa, la situazione, seppur sia trascorso qualche giorno, non è migliorata di una virgola. Anzi, se possibile, i problemi si sono acuiti. Sì, è vero, sono comparsi i tendoni. Ma il distanziamento nelle file è stato annullato. Anzi, sono tutti ammassati. Così come sta accadendo anche questa mattina. Il problema continua a rimanere ed è fin troppo pesante. All’Hub dell’ex ospedale Civile le criticità continuano a reiterarsi. Ci chiediamo: ma non si possono trovare altre soluzioni?”. E’ quanto afferma il presidente dell’associazione Ragusa in Movimento, Mario Chiavola, preoccupato per il fatto che il numero delle persone in attesa, per lo più anziani e soggetti fragili costretti a rimanere in piedi per ore, è notevole e che, soprattutto, non viene minimamente rispettato il concetto di distanziamento. “Chiediamo di intervenire – conclude Chiavola – non è possibile andare avanti in questo modo. Sono necessarie scelte differenti”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI