Ciclista aggredito a Modica. Riceviamo e pubblichiamo

Tempo di lettura: 2 minuti

Spett. le Redazione RTM Modica
sono un vostro appassionato lettore da sempre, ma oggi vi scrivo non tanto per raccontare quello che mi è accaduto ma, piuttosto, per sensibilizzare la gente a fare molta attenzione sugli individui disturbati che sempre più sovente s’incontrano nel corso della vita.
Domenica, saranno state le 11.30 circa, oltrepassato il Ponte Guerrieri con direzione Modica-Sorda, dopo qualche ora trascorsa in sella alla mia mountain bike, all’altezza del secondo ponte. Mentre mi accingo a superare due ciclisti più lenti di me, sento in lontananza un’ autovettura suonare ripetutamente. A questo punto ho  ultimato la manovra di sorpasso ed ho continuato la mia corsa perfettamente di lato. Preciso che ero da solo.
Dopo pochi metri dal sorpasso, il tizio che precedentemente aveva suonato con veemenza, mi affiancava urlando parole incomprensibili ma continuando la marcia, quindi oltrepassandomi.
Pensavo fosse finita lì, ma non era così, infatti, lo stesso dopo avere parcheggiato l’autovettura, immediatamente dopo lo svincolo per Modica-Sorda, scendeva dal veicolo e mi attendeva. Avevo il tempo, per fortuna di scattare una foto alla macchina.
Ivi giunto, l’uomo mi bloccava e iniziava a inveirmi contro parole di ogni genere sul presupposto che non dovevo sorpassare i ciclisti davanti a me.
Purtroppo non è tutto; dopo pochi secondi iniziava a prendere a calci me e la bicicletta fino a sferrarmi diversi pugni al volto. Non contento mi spingeva oltre il guard rail aldilà del quale cadevo. Per diversi secondi perdevo conoscenza, subito dopo essermi ripreso, il tizio scappava via, allertavo a questo punto i Carabinieri di Modica che nel giro di pochi minuti arrivavano sul posto costatando quello che era appena successo.

Cordiali saluti

Lettera firmata

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI