Casa Quasimodo. Dipasquale: “Accolto allarme di cui il Pd si era fatto interprete”

Tempo di lettura: 2 minuti

“Apprendo da una nota stampa di stamattina che la Giunta regionale ha deliberato l’avvio delle procedure necessarie e previste dalla legge per per l’acquisto e la valorizzazione della casa natale di Salvatore Quasimodo, a Modica, stanziando un milione di euro. Sono molto contento perché il Governo regionale ha raccolto l’allarme di un territorio, rilanciato dal Partito Democratico in Commissione Bilancio, per una vicenda che rischiava di far perdere alla collettività un patrimonio importantissimo. Bene anche la decisione di inserire l’immobile nel circuito delle case-museo della Sicilia, ma si faccia attenzione a non mortificare il ruolo dell’associazione Proserpina che da sempre si è occupata della casa natale del Premio Nobel per la Letteratura, gestendola e rendendola sempre di più uno dei luoghi simbolo della città di Modica”. Così l’on. Nello Dipasquale commenta la notizia di oggi sulla decisione della Giunta regionale di acquistare la casa natale di Salvatore Quasimodo

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI