Come non utilizzare i giochi per bambini… riceviamo e pubblichiamo

Tempo di lettura: 2 minuti

“L’inciviltà non è acqua” – così inizia il messaggio di un cittadino che segnala alla nostra redazione l’inciviltà di alcune persone “adulte” desiderose di giocare con le giostre del parco San Giuseppe “U’ Timpuni” destinate ovviamente ai bambini. Gli adulti in questione hanno ben pensato di fare anche dei video da mettere sui social mentre si divertono sulle giostre. 

È importante sensibilizzare ed educare al rispetto dei beni di interesse pubblico, sopratutto per quanto riguarda i giochi destinati ai bambini. Una situazione quasi surreale, ma che sottolinea lo scarso rispetto nei confronti dei propri concittadini che, abitualmente, sfruttano l’area verde per far divertire i propri figli e nipoti.
Un contesto di assoluto degrado che va a gravare sulla sicurezza di chi usufruisce della zona: l’area verde, infatti dovrebbe essere un luogo ricreativo per bambini e ragazzi, dove trascorrere in pace e all’aria aperta ore di svago e ricreative.
Danneggiare beni pubblici comporta pesanti conseguenze dal punto di vista civile e penale, con la speranza che atti del genere siano solo un lontano ricordo.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI